Roma-Genoa 3-2

La A.S.Roma in tutti i suoi aspetti: società, squadra, partite e tutto ciò che riguarda i colori giallorossi.

Moderatore: SpiderMax

Roma-Genoa 3-2

Messaggioda ygghur » lunedì 17 dicembre 2018, 10:01

Partita davvero surreale ieri sera, ad un certo punto, sul 2-2, mi é venuto questo strano pensiero "questa squadra non sa neanche perdere bene", nel senso che ieri tutto davvero sembrava "congiurare" per questa "benedetta" sconfitta che avrebbe certamente portato all'esonero di Eusebio e ad un futuro ancora pipú nebuloso. Invece questa squadra smembrata, martoriata dagli infortuni e disorientate ha questa strana caratteristica per cui comunque non molla mai del tutto e certo nessuno puó ragionevolmente affermare che I giocatori giochino contro qualcuno, se non, come dire, contro se stessi, perché alcuni stanno facendo figure che mettono a repentaglio la loro reputazione, vedi il recente ruolino di Florenzi. Alzi la mano chi, dopo il paperone goicoecheano di Olsen non ha pensato all 0-4 o qualcosa del genere, anche perché il Genoa é pure una squadra fatta male e con problemi ma non una manica di pippe, invece nella gara a traversone alla fine vince la Roma ed anche se potrebbe essere solo un prolungamento di un'agonia, I 3 punti comunque a qualcosa alla fine potrebbero servire. Eusebio sul filo dei nervi ma paradossalmente meno di altre volte, si vede che si é messo in testa che se va Avanti bene cosí, se lo cacciano bene per altri motivi, non a caso osa il cambio di modulo, modulo che si potrebbe definire "no-Schick", nel senso che esclude il giocatore piú imbarazzante degli ultimi 40 anni (ieri sembrava un femminino napoletano costretto a mettersi una maglietta da calciatore), ripropone la difesa a 3 che sarebbe a 5 se Kolarov e soprattutto Florenzi si ricordassero di difendere, mette Zaniolo come una specie di finto centravanti e dá piú libertá ai due piccoletti, evidentemente pensando che qualche dribbling in piú lo possono fare se non devono anche coprire. Lo so, troppe parole per descrivere il quasi-nulla, ma l'idea in una Roma che dovesse normalizzarsi non é da buttar via, specialmente finché non ritorna Dzeko (ma anche con lui). Ora la partita impossibile sia da giocare che da sottovalutare e speriamo almeno di non prendere l'imbarcata.
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 10033
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Re: Roma-Genoa 3-2

Messaggioda carlomatt » lunedì 17 dicembre 2018, 10:51

Ieri sera dopo aver spento la televisione ho pensato che la vittoria di ieri è stato il classico "accanimento terapeutico", ovvero una squadra morta, con un allenatore che non viene più seguito che vince casualmente e soprattutto grazie all'arbitro una partita che non svolta assolutamente la stagione perchè non si è visto assolutamente niente che possa dare un minimo di fiducia nel futuro tecnico di questa squadra. Il 3-4-1-2 o 3-5-2 è sembrata una soluzione di assoluta emergenza perchè la difesa è apparsa ancora più scollata con il solo Manolas novello generale Custer a reggere il fortino nel quale gli indiani genoani penetravano da tutte le parti. Orrende partite degli esterni Florenzi e Kolarov, con menzione speciale per il primo che si perde Hiljemark in occasione del gol dell'1-2 ed infine commette un fallo da rigore a tempo scaduto su Pandev che solo l'arbitro ed il Var non hanno visto. Olsen novello Gioicoechea, due belle papere, con la seconda cancellata dal Var ma anche e soprattutto N'Zonzi, simbolo della campagna acquisti a cazzo di cane di Monchi, giocatore pagato una trentina di milioni ed incapace di fare qualsiasi cosa che non sia strappare il pallone dai piedi dell'avversario, un giocatore davvero vergognoso! A questo punto io andrei a pregare il buon Pizarro per tornare in Italia.
Chi rinnova l'abbonamento è complice di Pallotta e Baldini
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 15585
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Roma-Genoa 3-2

Messaggioda ygghur » lunedì 17 dicembre 2018, 12:13

Dall'incipit credevo volessi dire "Ieri sera dopo aver spento la televisione ho pensato che lo spettacolo dello schermo nerastro era migliore di quello in campo!". In ogni caso, partita e Vittoria surreale e certo l'espressione "accanimento terapeutico" non é neanche troppo forte. Il flebile spiraglio di cautissimo ottimismo é legato al fatto, che tengo sempre a sottolineare, che la squadra non sbrocca mai del tutto ed anche la consapevolezza che il ritorno di alcuni infortunati potrebbe rialzare in po' il tono mentale, inoltre il fatto che nel marasma ci sia qualche giocatore che sta migliorando, leggi Cristante e Kluivert (specialmente se non deve coprire...) é perlomeno interessante. Vediamo come finisce l'anno e poi eventualmente decretiamo la morte o la quasi-vita di questa strana squadra.
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 10033
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Re: Roma-Genoa 3-2

Messaggioda agente19 » lunedì 17 dicembre 2018, 12:21

Su Florenzi concordo pienamente, e da sempre dico che non può fare il difensore, non ne ha le capacità e nemmeno il fisico.
E del turco che continua a sbagliare gol a porta vuota ne vogliamo parlare? A parte il gol all'Inter la nullità assoluta da diverse partite.
Agente19
Paolo Lorenzini
Avatar utente
agente19
Mago del forum
 
Messaggi: 4469
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2005, 7:36
Località: Castellina in Chianti

Re: Roma-Genoa 3-2

Messaggioda ygghur » lunedì 17 dicembre 2018, 13:03

agente19 ha scritto:Su Florenzi concordo pienamente, e da sempre dico che non può fare il difensore, non ne ha le capacità e nemmeno il fisico.
E del turco che continua a sbagliare gol a porta vuota ne vogliamo parlare? A parte il gol all'Inter la nullità assoluta da diverse partite.


La cosa triste é che il modulo di ieri doveva servire proprio ad alleviare il lavoro difensivo di Florenzi e Kolarov, oltre che lasciare piú libertá ai due piccoletti: dei 4 solo Kluivert ne ha approfittato concretamente. Under temo sia distratto dalle sirene di Radio Trigoria che lo danno partente a gennaio. D'altro canto Santon dopo in buon inizio aveva staccato le ultime, insomma nessuno é esente da critiche, forse il solo Manolas é incriticabile (che non significa che non abbia commesso errori, solo che sembra stare sempre "dentro" la partita).
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 10033
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Re: Roma-Genoa 3-2

Messaggioda thedice » lunedì 17 dicembre 2018, 14:37

La Roma non ha "riferimenti" in campo. Manca la personalità di chi indirizzi la squadra e si prenda le responsabilità. Se ti mancano DDR e Dzeko di sicuro non puoi fare mai a meno di Manolas.

Sbaglia anche lui ma quando sbaglia è perchè ha miracolato chissà in quante altre occasioni.

A tal proposito prendersela con Olsen per le papere di ieri sarebbe una follia, per quello che ha fatto fino ad oggi c'è solo da ringraziarlo sennò staremmo in acque ben più torbide.
The Dice
Immagine
Avatar utente
thedice
Mago del Forum 2013/14
 
Messaggi: 4452
Iscritto il: mercoledì 13 luglio 2005, 11:10
Località: Ostia Lido

Re: Roma-Genoa 3-2

Messaggioda ygghur » lunedì 17 dicembre 2018, 14:58

Diciamo che quando sbaglia é solo perché é umano! Su Olsen sono con te, ricorderai sicuramente le mie aspre critiche all'inizio (guarda caso soprattutto sull'essere in po' "saponetta"...), ma adesso sarebbe davvero ingeneroso prendersela piú di tanto con lui, fino a ieri uno dei piú affidabili, molto meglio riflettere sul fatto che in ambiente negative ed "elettrico" non fa bene ad una squadra con I problemi della Roma (come non farebbero bene le famigerate pedate...).
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 10033
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Re: Roma-Genoa 3-2

Messaggioda thedice » lunedì 17 dicembre 2018, 15:47

Però anche sta storia dell'ambiente negativo ed elettrico deve finire. Sta diventando un luogo comune che è l'ennesimo alibi per un gruppo di gente che fondamentalmente non si impegna abbastanza.
Io penso che così si deresponsabilizzi troppo la squadra e l'allenatore perchè alla fine chi va in campo sono loro.
Ieri la sud ha fischiato, ha protestato contro la società (Pallotta e Baldissoni (?) in primis), ha iniziato a cantare dopo 10 minuti, ma ha fatto i cori, ha sostenuto la squadra sempre e soprattutto dopo i due gol in cui siamo andati in svantaggio.

Per battere certe squadre non serve ne guardiola ne messi, basterebbe impegno e professionalità.
The Dice
Immagine
Avatar utente
thedice
Mago del Forum 2013/14
 
Messaggi: 4452
Iscritto il: mercoledì 13 luglio 2005, 11:10
Località: Ostia Lido

Re: Roma-Genoa 3-2

Messaggioda ygghur » lunedì 17 dicembre 2018, 16:34

Ma io per ambiente intendo quel calderone che include tutti, tifosi, stampa, societá. Se tu societá carichi Roma-Genoa di aspettative enormi, fai chiaramente capire che il coach é in bilico, poi allo stadio si svolge una civile ma dura protesta, ti pare strano che la palla in campo scotti un po' per tutti? Per questo motive mi piace lodare Cristante, ieri lucido e concreto e sempre pronto a prendersi le sue responsabilitá, lo scuso anche per aver detto a fine partita "siamo stati bravi", forse pensava a se stesso...Inoltre ripeto un concetto piú volte espresso: nel calcio modern togli quelle poche squadre superiori e quei pochi fuoriclasse, le differenze sono spesso sottili e basta poco per spostare gli equilibri. Questo per dire che se da una parte sono d'accordo che la Roma é superior al Genoa e di norma lo dovrebbe battere comunque, dico anche che questa superioritá é meno netta di quanto piace dire a molti e che nel campionato italiano NESSUNA partita é scontata se non corri e ci stai con la testa.
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 10033
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Re: Roma-Genoa 3-2

Messaggioda thedice » lunedì 17 dicembre 2018, 17:20

esatto. SE NON CORRI E NON CI STAI CON LA TESTA. E' proprio li' il problema.

Cmq altro esempio di malainformazione che gira intorno al mondo roma. Mangiante a Skysport dice che ha sentito un boato al sorteggio del Porto da parte dei giocatori a trigoria. Oggi la squadra a Trigoria non c'è, gli allenamenti riprenderanno domani. Penso che ogni ulteriore commento sia superfluo.
The Dice
Immagine
Avatar utente
thedice
Mago del Forum 2013/14
 
Messaggi: 4452
Iscritto il: mercoledì 13 luglio 2005, 11:10
Località: Ostia Lido

Re: Roma-Genoa 3-2

Messaggioda skivaz » lunedì 17 dicembre 2018, 18:11

Saranno stati gli addetti o gli impiegati, anche perché non e' che abbiamo pescato lo Zurigo....
Non è forte chi non cade mai ma colui che cadendo ha la forza di rialzarsi ( Johann Wolfgang Von Goethe)
skivaz
 
Messaggi: 2684
Iscritto il: lunedì 10 marzo 2008, 18:43
Località: LONDINIVM / VRBS

Re: Roma-Genoa 3-2

Messaggioda thedice » lunedì 17 dicembre 2018, 21:06

La questione non è chi è stato a esultare, ma che si veicoli una notizia falsa su cui poi sopra ci si costruiscono articoli su articoli. Cercate boato al sorteggio porto su google e troverete 2000 siti che hanno riportato la notizia , ora stanno cancellando gli articoli... comodo cancellare dopo aver scritto una cazzata non verificando la notizia.
Questo apre un discorso molto più ampio sulla comunicazione e sull’uso che se ne fa per manipolare le masse, ma forse non è il luogo adatto.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
The Dice
Immagine
Avatar utente
thedice
Mago del Forum 2013/14
 
Messaggi: 4452
Iscritto il: mercoledì 13 luglio 2005, 11:10
Località: Ostia Lido

Re: Roma-Genoa 3-2

Messaggioda ygghur » martedì 18 dicembre 2018, 12:30

In epoca di fake news e governi color merda direi proprio che é meglio evitare discorsi sulla comunicazione e l'uso improprio che se ne fa!
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 10033
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone


Torna a La Roma

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron