Costruire la Roma 2009/2010

Per gli appassionati di tattica: formule, cifre, schemi. Siamo tutti allenatori!

Moderatore: SpiderMax

Messaggioda Ranieri » domenica 8 marzo 2009, 18:24

ygghur ha scritto: ovviamente straconfermato Doni (sono sicuro che Ranieri stesse scherzando...) .

:cool:

(sforzandomi mi viene in mente Kuyt),

Kuyt sarebba ottimo come esterno destro alto nel 4231
ma non é alla nostra portata
De Rossi: «A Pjanic vorrò sempre bene»
Avatar utente
Ranieri
Mago Euro
 
Messaggi: 4539
Iscritto il: lunedì 8 agosto 2005, 22:33
Località: Argentoratum

Messaggioda carlomatt » domenica 8 marzo 2009, 19:25

Ranieri ha scritto:Provocazioni e sogni

portieri: vendere Doni (al milan?) e puntare su Curci

Difesa: vendere Cicinho e Loria riscattare Motta e Diamutene rinnovare Panucci riprendere Rosi e Andreolli comprare uno tra zapata e feiipe (udinese)

Centrocampo: Ddr Brighi Pizarro Perrotta Taddei confermati
vendere Aquilani
comprare Hamsik (magari Diego...)

Attacco: vucinic Menez Totti confermati
JP vendibile
comprare uno tra Santa Cruz, Gignac(Tolosa) e Pellé


Doni se sta bene è una sicurezza mentre Curci, anche se scoppia di salute non lo è. Per me Curci continua ad essere poco potente come gambe e non è in grado di "volare" tra i pali a sufficienza. Poi potrà anche arrivare in nazionale (e di questi tempi non è difficile, vedi Amelia) ma per me non sarà mai un portiere al livello di Peruzzi.
Zapata? Visto ieri, preferisco Loria :shock:
Hamsik è più un Perrotta che un Aquilani ma su Aquilani comincio ad avere qualche dubbio, sa diventando come Zanetti: dieci partite l'anno sono poche per uno che vuole due milioni di euro l'anno. Meglio un asino vivo che un dottore morto, io prenderei Maggio. Diego va alla Juve, e poi è fuori dalla nostra portata economica.
Menez invece deve darsi una bella svegliata, se vuole restare: non è possibile che tocca due volte il pallone ed al terzo tocco o al primo contrasto va regolamente per terra, fossi Spalletti lo chiuderei per qualche mese in palestra con l'allenatore di Arnold Schwarzenegger e poi vediamo se rimane in piedi.
Gignac non lo conosco anche se sembra un liquore, Pellè segna poco perfino in Olanda e Santa Cruz Ensemble (quello di Soleado?) è buono ma mi sembra molto incostante, io punterei più a risolvere il contratto di Montella e prendere Crespo per la panchina.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14914
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Messaggioda agente19 » domenica 8 marzo 2009, 20:43

thedice ha scritto:Sono convinto che Spalletti non vada molto d'accordo ne' col capitano, ne' con DDR, ne' con altri di cui mi frega molto meno...

Essendo quei due i cardini per ancora qualche anno e DDR a vita...vale la pena continuare cosi'? O forse è il caso di cambiare? L'involuzione della Roma a livello di gioco è sotto gli occhi di tutti...


Ma se solo 15 giorni fa DDR affermava in diretta TV che bisogna solo baciare il terreno calpestato da Spalletti.
Secondo me vi fate troppe seghe mentali!
Agente19
Paolo Lorenzini
Avatar utente
agente19
Mago del forum
 
Messaggi: 4245
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2005, 7:36
Località: Castellina in Chianti

Messaggioda thedice » domenica 8 marzo 2009, 21:03

agente19 ha scritto:Ma se solo 15 giorni fa DDR affermava in diretta TV che bisogna solo baciare il terreno calpestato da Spalletti.
Secondo me vi fate troppe seghe mentali!


ho detto che è una mia sensazione...le dichiarazioni tv lasciano il tempo che trovano, è noto che il viaggetto di lucio a londra a luglio ha lasciato il segno...

troppe cose non mi sono quadrate quest'anno...trigoria è la stessa da tre anni...come la preparazione...perchè questo crollo iniziale e la serie di infortuni? Non credo che i giocatori si divertano a farsi male...

l'importante è che si ricominci da zero se si vuole continuare con spalletti e che tutti remino dalla stessa parte...senno' meglio cambiare...perchè la roma allo stato attuale non è più la roma di spalletti...e a me questa roma in campo non piace, ne' come attegiamenti ne' come carattere ne' come gioco
The Dice
Immagine
Avatar utente
thedice
Mago del Forum 2013/14
 
Messaggi: 4094
Iscritto il: mercoledì 13 luglio 2005, 11:10
Località: Ostia Lido

Messaggioda ygghur » domenica 8 marzo 2009, 21:17

Onestamente, piú che problemi di rapporti, penso che la Roma abbia problemi di frustrazione, problemi condivisi da tutto l'ambiente. Forse si erano e ci eravamo illusi che ogni anno si potesse migliorare quello precedente, come se il calcio fosse una scienza esatta, come se non esistessero avversarsi, infortuni ecc. ed ecco che un'annata che parte malissimo, riprende bene e poi va in "cruise control" genera fastidio e frustrazione rispetto alle grandi (eccessive) aspettative, sentimenti peró senza dubbio condivisi e quindi non fonte di divaricazione ma al contrario. Io sono abbastanza convinto che il famoso "spogliatoio" al momento sia piuttosto unito e sono quasi altrettanto sicuro che i giocatori (tranne Panucci...) non sperino affatto in un cambio di direzione tecnica. Non sto dipingendo un quadro idilliaco, sappiamo bene come nel calcio non esistano veri idilli, ma io credo che se si risolve il problema degli infortuni e si riparte con una preparazione atletica da vecchi tempi (chissá che quest'anno l'errore non sia stato abbandonare la strada vecchia?) il prossimo anno ci restituisce la Roma spallettiana che (quasi tutti) amiamo.
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9202
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Messaggioda marceloski » domenica 8 marzo 2009, 23:24

ygghur ha scritto:uno che sappia anche giocare a pallone, magari non basso ma neanche necessariamente cristone, uno che possa garantire 10/15 goals ma anche assistenza ai compagni di reparto; onestamente non saprei fare nomi che abbiano piú appeal di quello citato quasi a caso, sono un po' arrugginito (sforzandomi mi viene in mente Kuyt), ma non é pensabile continuare con l'andazzo della Roma recente, pochi goals ma soprattutto pochi tiri in porta, bisogna riacquistare una qualitá offensiva che senza Totti langue.


Floccari dell'Atalanta: oltretutto è da un po' che se ne parla
Ciao a tutti.

Marcello

Ma per questa Roma la vittoria deve diventare la normalità (Spalletti)
Avatar utente
marceloski
 
Messaggi: 2107
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 23:35
Località: Bergomum

Messaggioda carlomatt » lunedì 9 marzo 2009, 15:34

Allora, visto che allo triangolino tricolore di riffa o di raffa non ci fanno arrivare almeno cerchiamo di giocare per lo spettacolo dimostrando di essere superiori sul campo. Come? Cominciando, con la prossima campagna acquisti a non comprare dei vecchi tromboni esausti, a meno che non vengano solo ed espressamente per fare le riserve, senza far nomi Crespo o Cruz, e sulla gente che arriva controllare prima la cartella clinica che il curriculum, in questo modo eviteremo di ritrovarci giocatori che passano più tempo in infermeria che non sul campo.
Lo so che i nomi fanno vendere abbonamenti ma tra un Riise che arriva dal Liverpool ed un Antunes, ventenne, che arriva dal Portogallo sarebbe meglio investire sul secondo, se l'Arsenal ha dei diciassettenni che vengono messi in campo negli ottavi di CL perchè noi non potremmo fare altrettanto, ovviamente avendo i giocatori giusti?
Possibile mai che in Europa non si trova qualche giovane centravanti di belle prospettive e di prezzo contenuto? Non dico di trovare al primo colpo il nuovo Maldini, il nuovo Van Basten ed il nuovo Tardelli ma che almeno ci si provi, l'unico dubbio è se Spalletti accetterebbe questa visione della Roma. Ed i tifosi: c'è gente che ancora sogna l'arrivo di Inzaghi o il ritorno di Cassano.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14914
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Messaggioda Ciccio Pallino » lunedì 9 marzo 2009, 16:51

carlomatt ha scritto:Ed i tifosi: c'è gente che ancora sogna l'arrivo di Inzaghi o il ritorno di Cassano.


Carle'....inzaghi viene preso come termine di paragone. Poi se fosse arrivato anni fa al posto di Montella non mi dire che avrebbe reso di piu'.
Ciccio
Imperatore d'Oriente

Finche se magna, se viaggia e se canta, va tutto alla grande!
http://www.youtube.com/user/renzobkk
Is not about the final destination. It is all about the journey !
Avatar utente
Ciccio Pallino
 
Messaggi: 3472
Iscritto il: mercoledì 18 maggio 2005, 18:05
Località: Bangkok

Messaggioda maurix70 » lunedì 9 marzo 2009, 17:01

thedice ha scritto:troppe cose non mi sono quadrate quest'anno...trigoria è la stessa da tre anni...come la preparazione...perchè questo crollo iniziale e la serie di infortuni? Non credo che i giocatori si divertano a farsi male...


Diciamo che quest'estate, tra i reduci dall'europeo e da nazionali varie, gli infortunati della stagione precedente (tra cui il Capitano) e la rosa completata solo negli ultimi giorni, Spalletti si è trovato a fare la preparazione con poca roba, alcuni la preparazione non l'hanno proprio fatta.

In geneale, sulla questione in oggetto, vedrei bene di puntare anche sul ritorno di un paio di esterni alti, altrimenti saremo sempre costretti ad applicare moduli che ci costringono ad accentrarci troppo e non trovare sbocchi, ormai l'unico esterno è Taddei (un altro che non ha fatto preparazione), gli altri sono degli adattati.

Sulla questione il nuovo Maldini o il nuovo Tardelli: credo che l'acquisto di Menez, così come quello di tanti altri giovani (Antunes, Filipe, Barusso, Faty, solo per citare gli ultimi) sia atto proprio a questo, a vedere se ci sono possibili campioni da crescere, poi se volete proprio Maldini o Tardelli è un altro paio di maniche.
Avatar utente
maurix70
 
Messaggi: 927
Iscritto il: lunedì 18 luglio 2005, 15:32
Località: Roma

Messaggioda carlomatt » lunedì 9 marzo 2009, 17:37

Ciccio Pallino ha scritto:
carlomatt ha scritto:Ed i tifosi: c'è gente che ancora sogna l'arrivo di Inzaghi o il ritorno di Cassano.


Carle'....inzaghi viene preso come termine di paragone. Poi se fosse arrivato anni fa al posto di Montella non mi dire che avrebbe reso di piu'.


Inzaghi non mi convince: nel Milan gli ultratrentacinquenni corrono più dei ventenni e se Montella fosse stato nel Milan forse avrebbe segnato già venti gol. Guarda Maldini o Costacurta: a quarant'anni non è normale correre così, cosa gli danno, sangue di vergine preso in una notte di luna piena?
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14914
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Messaggioda fedro_on_the_moon » lunedì 9 marzo 2009, 17:47

carlomatt ha scritto:Inzaghi non mi convince: nel Milan gli ultratrentacinquenni corrono più dei ventenni e se Montella fosse stato nel Milan forse avrebbe segnato già venti gol. Guarda Maldini o Costacurta: a quarant'anni non è normale correre così, cosa gli danno, sangue di vergine preso in una notte di luna piena?


Milanlab! E Maldini corre cosi` perche da piccolo non si toccava prima delle partite
roma - brasile 1, roma - resto del mondo 1, lazio - merda x"... (Lorenzo)
Avatar utente
fedro_on_the_moon
 
Messaggi: 5052
Iscritto il: mercoledì 18 maggio 2005, 18:49
Località: Cambridge, UK

Messaggioda zarco » lunedì 9 marzo 2009, 17:47

carlomatt ha scritto:Lo so che i nomi fanno vendere abbonamenti ma tra un Riise che arriva dal Liverpool ed un Antunes, ventenne, che arriva dal Portogallo sarebbe meglio investire sul secondo, se l'Arsenal ha dei diciassettenni che vengono messi in campo negli ottavi di CL perchè noi non potremmo fare altrettanto, ovviamente avendo i giocatori giusti?
Possibile mai che in Europa non si trova qualche giovane centravanti di belle prospettive e di prezzo contenuto? Non dico di trovare al primo colpo il nuovo Maldini, il nuovo Van Basten ed il nuovo Tardelli ma che almeno ci si provi, l'unico dubbio è se Spalletti accetterebbe questa visione della Roma.


te straquoto. e vedo che hai interpretato bene la mia propositiva provocazione circa il nuovo Maldini/VanBasten/Tardelli.
zarco
 
Messaggi: 652
Iscritto il: venerdì 26 ottobre 2007, 3:07

Messaggioda ygghur » martedì 10 marzo 2009, 8:11

carlomatt ha scritto:Allora, visto che allo triangolino tricolore di riffa o di raffa non ci fanno arrivare almeno cerchiamo di giocare per lo spettacolo dimostrando di essere superiori sul campo. Come? Cominciando, con la prossima campagna acquisti a non comprare dei vecchi tromboni esausti, a meno che non vengano solo ed espressamente per fare le riserve, senza far nomi Crespo o Cruz, e sulla gente che arriva controllare prima la cartella clinica che il curriculum, in questo modo eviteremo di ritrovarci giocatori che passano più tempo in infermeria che non sul campo.
Lo so che i nomi fanno vendere abbonamenti ma tra un Riise che arriva dal Liverpool ed un Antunes, ventenne, che arriva dal Portogallo sarebbe meglio investire sul secondo, se l'Arsenal ha dei diciassettenni che vengono messi in campo negli ottavi di CL perchè noi non potremmo fare altrettanto, ovviamente avendo i giocatori giusti?
Possibile mai che in Europa non si trova qualche giovane centravanti di belle prospettive e di prezzo contenuto? Non dico di trovare al primo colpo il nuovo Maldini, il nuovo Van Basten ed il nuovo Tardelli ma che almeno ci si provi, l'unico dubbio è se Spalletti accetterebbe questa visione della Roma. Ed i tifosi: c'è gente che ancora sogna l'arrivo di Inzaghi o il ritorno di Cassano.


Ecco, afferrato il concetto. Non é che proprio non ce lo fanno vincere mai, ma per noi é una cosa di una difficoltá estrema (alzi la mano chi pensa che la Roma di Liedholm e quella di Bazzone non avrebbero dovuto vincere molto di piú - ed erano ben fornite nel reparto centravanti), per cui sarebbe veramente d'uopo cercare di intraprendere una via tipo quella dell'Ajax, naturalmente al contempo cercando di rimanere competitivi, perché rimanere competitivi é fondamentale innanzitutto per l'interesse di noi tifosi e poi per il motivo giá espresso che sul famoso treno che ogni tanto passa ci puoi salire solo se hai almeno una buona rincorsa. Non porterei peró il discorso all'estremo, tu fai l'esempio di Riise vs Antunes, la questione é leggermente mal posta, casomai bisognava dire bye-bye al vecchio Tonetto, se puoi prendere un giocatore ancora abbastanza giovane e bravo a poco lo prendi, la "coppia" Riise/Antunes sarebbe stata l'ideale nel mio concetto (intendo anche il fatto che ogni giocatore dovrebbe avere la riserva "fotocopia" - quando umanamente possibile). Io mi domando e dico perché non abbiamo uno stuolo di osservatori in Brasile e Argentina a scovare talenti in quelle terre che ne hanno a bizzeffe, perché non compriamo un Pato a 16 anni o uno Zanetti a 19, roba che con lo stipendio di Montella ce ne paghi una squadra per anni di osservatori!
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9202
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Messaggioda zarco » martedì 10 marzo 2009, 9:43

mm
Ultima modifica di zarco il martedì 10 marzo 2009, 9:57, modificato 1 volta in totale.
zarco
 
Messaggi: 652
Iscritto il: venerdì 26 ottobre 2007, 3:07

Messaggioda zarco » martedì 10 marzo 2009, 9:45

ygghur ha scritto: Io mi domando e dico perché non abbiamo uno stuolo di osservatori in Brasile e Argentina a scovare talenti in quelle terre che ne hanno a bizzeffe, perché non compriamo un Pato a 16 anni o uno Zanetti a 19, roba che con lo stipendio di Montella ce ne paghi una squadra per anni di osservatori!


te quoto, te quoto mucho. e' una delle cose che piu' rimprovero alla societa'. ti autofinanzi e nn hai i soldi per comprare i nuovi campioni? e allora vatteli a cercare e formali. l'ambiente di roma e della roma e' molto piu' adatto di quello che si vuole far credere ad accogliere giovani e farli sbocciare come campioni
zarco
 
Messaggi: 652
Iscritto il: venerdì 26 ottobre 2007, 3:07

PrecedenteProssimo

Torna a L'angolo tattico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron