Il gioco???

Per gli appassionati di tattica: formule, cifre, schemi. Siamo tutti allenatori!

Moderatore: SpiderMax

Il gioco???

Messaggioda thedice » martedì 27 settembre 2005, 8:53

Siamo sinceri...non si vede ancora...

Ovviamente si fa per parlare...non c'è da contestare...l'unica cosa che ci resta da fare è aspettare e vedere se Spalletti riuscirà a darci un cambio di rotta dopo tutti questi anni di invenzioni dei singoli...

L'unico aspetto positivo della vicenda sono le dichiarazioni dei giocatori, tutti parlano bene del tecnico, degli schemi, del modo di lavorare, ecc. ecc. ecc.

Adesso allora lo mettano in pratica, perchè da quello che si è visto sul campo non c'è niente di schemi provati e riprovati in allenamento.

E' bastata una partita intera di Nonda per capire che il problema non è Montella ma è come e quanto si serve la punta centrale.

Dal mio punto di vista è inutile per ora continuare sulle fasce con un Taddei imbarazzante e Mancini out.

Secondo me sarebbe il caso aspettando il pieno recupero dei 2 giocatori di fascia di passare a un 4-3-1-2 con Totti trequartista dietro 2 punte, con Nonda prima punta e Montella a fianco...magari riusciremmo a segnare qualche gol.

Siamo una squadra che per gli uomini che ha DEVE giocare a trazione anteriore, e visto che quest'anno siamo anche MOOOOLTO più solidi dietro grazie a Kuffour perchè non provarci???

Che ne pensate?
The Dice
Immagine
Avatar utente
thedice
Mago del Forum 2013/14
 
Messaggi: 4124
Iscritto il: mercoledì 13 luglio 2005, 11:10
Località: Ostia Lido

Re: Il gioco???

Messaggioda carlomatt » martedì 27 settembre 2005, 9:34

thedice ha scritto:Siamo sinceri...non si vede ancora...

Ovviamente si fa per parlare...non c'è da contestare...l'unica cosa che ci resta da fare è aspettare e vedere se Spalletti riuscirà a darci un cambio di rotta dopo tutti questi anni di invenzioni dei singoli...

L'unico aspetto positivo della vicenda sono le dichiarazioni dei giocatori, tutti parlano bene del tecnico, degli schemi, del modo di lavorare, ecc. ecc. ecc.

Adesso allora lo mettano in pratica, perchè da quello che si è visto sul campo non c'è niente di schemi provati e riprovati in allenamento.

E' bastata una partita intera di Nonda per capire che il problema non è Montella ma è come e quanto si serve la punta centrale.

Dal mio punto di vista è inutile per ora continuare sulle fasce con un Taddei imbarazzante e Mancini out.

Secondo me sarebbe il caso aspettando il pieno recupero dei 2 giocatori di fascia di passare a un 4-3-1-2 con Totti trequartista dietro 2 punte, con Nonda prima punta e Montella a fianco...magari riusciremmo a segnare qualche gol.

Siamo una squadra che per gli uomini che ha DEVE giocare a trazione anteriore, e visto che quest'anno siamo anche MOOOOLTO più solidi dietro grazie a Kuffour perchè non provarci???

Che ne pensate?


Indubbiamente Kuffour dà molta solidità alla difesa, il confronto con Ferrari è davvero impietoso per Svirgolone però è anche vero che la difesa è aiutata da un centrocampo molto più portato alla copertura che alla costruzione visto che De Rossi in pratica supera la metà campo solo in occasione dei calci d'angolo.
Però ancora non si vede la Roma che ha in mente Spalletti, io ritengo che dipenda anche dalla velocità con la quale si imposta l'azione perchè la squadra riparte sempre a due all'ora e non si fanno mai verticalizzazioni con la palla a terra: se c'è verticalizzazione si fa sempre e solo col lancione e se davanti hai Montella raramente si riesce a far salire la squadra.
Inoltre i giocatori che dovrebbero fare sfracelli sulle fasce (Amantino e Taddei tanto per non fare nomi) stanno a pezzi fisicamente e mentalmente.
Aspettiamo, le squadre di Spalletti partono sempre lentamente e poi non mi sembra che le altre (gobbi a parte) stiano andando a mille.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14968
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Il gioco???

Messaggioda ygghur » martedì 27 settembre 2005, 10:19

thedice ha scritto:Siamo sinceri...non si vede ancora...

Ovviamente si fa per parlare...non c'è da contestare...l'unica cosa che ci resta da fare è aspettare e vedere se Spalletti riuscirà a darci un cambio di rotta dopo tutti questi anni di invenzioni dei singoli...

L'unico aspetto positivo della vicenda sono le dichiarazioni dei giocatori, tutti parlano bene del tecnico, degli schemi, del modo di lavorare, ecc. ecc. ecc.

Adesso allora lo mettano in pratica, perchè da quello che si è visto sul campo non c'è niente di schemi provati e riprovati in allenamento.

E' bastata una partita intera di Nonda per capire che il problema non è Montella ma è come e quanto si serve la punta centrale.

Dal mio punto di vista è inutile per ora continuare sulle fasce con un Taddei imbarazzante e Mancini out.

Secondo me sarebbe il caso aspettando il pieno recupero dei 2 giocatori di fascia di passare a un 4-3-1-2 con Totti trequartista dietro 2 punte, con Nonda prima punta e Montella a fianco...magari riusciremmo a segnare qualche gol.

Siamo una squadra che per gli uomini che ha DEVE giocare a trazione anteriore, e visto che quest'anno siamo anche MOOOOLTO più solidi dietro grazie a Kuffour perchè non provarci???

Che ne pensate?


Ovviamente con me sfondi una porta apertissima e non solo per la mia nota propensione offensivista (anche perché ho sempre pensato che quello che conta non sia il numero delle punte quanto l'atteggiamento generale della squadra). Come ho sicuramente giá scritto, nei panni dell'attuale allenatore della Roma (non cito il nome non perché non lo meriti, ma perché penso che chiunque avrebbe gli stessi dubbi) sarei molto piú propenso ad un modulo a due punte e questo per un motivo che oserei definire elementare: l'alternativa é giocare con le due ali ed una punta + ovviamente Totti, oppure con Totti finta ala (come credo stia giocando adesso) e ció significa che ad ogni raffreddore di quasi qualsiasi giocatore devi cambiare un po' modulo, cosa che io trovo paradossale. Con il modulo a due punte e specialmente con il 4-3-1-2 da te citato, ci sarebbero viceversa piú opzioni fra le riserve, tanto piú se con un po' di "generositá" consideriamo alcuni giocatori in grado di ricoprire piú ruoli. In aggiunta a questo direi anche che trovo buffo che quando si gioca con Taddei e Totti la punta sia Nonda, mentre quando si giocava con Taddei ed Amantino la punta fosse Montella e questo pur considerando che io personalmente ritengo Amantino non propriamente un giocatore di fascia (e fra un po' mi sa non propriamente un giocatore...) e che magari le due cose sono casuali. Analizziamo quindi le due possibilitá partendo dall'opzione 2 punte + Totti. 4-3-1-2: la formazione non potrebbe che vedere Panucci-Kuffour-Chivu-Cufré in difesa, De Rossi e due da scegliere fra gli altri in mediana (io considererei anche Taddei un papabile per il ruolo di terzo di sinistra) e poi Totti, Nonda ed uno fra Montella e Cassano; i problemi di questo modulo sarebbero la non utilizzazione di Amantino (che potrebbe peró essere considerato attaccante e comunque adesso é infortunato) e la relativa difficoltá nel sostituire uno dei terzini (anche se Bovo probabilemente puó adattarsi e Chivu puó giocare a sinistra ipotizzando il recupero di Mexes). 3-4-1-2: Panucci-Kuffour-Chivu in difesa, De Rossi ed uno degli altri in mediana, i due brasiliani sulla fascia e poi come sopra; il problema é l'assenza di Amantino e la sua difficile sostiuzione (Alvarez sembra ancora immaturo e se levi Panucci dalla difesa hai un problem in piú), mentre Taddei puó essere degnamente sostituito da Cufré (a proposito, con questo modulo sarebbe proprio lui il piú sacrificato, peccato), per il resto sembra quasi il modulo della Roma scudetto nelle poche partite giocate con Batistuta-Montella. Visto che siamo nell'angolo della tattica, butto lí tanto per divertirsi un'ipotesi da fantacalcio ma meno assurda di quanto possa sembrare: un inedito 4-2-4 (il modulo satorico del Brasile) con i 4 da scegliere fra Totti, Nonda, Montella, Cassano, Amantino e Taddei e grande tourbillon davanti per creare sconcerto nelle difese avversarie, secondo me con Kuffour e De Rossi a fare diga si potrebbe provare, logicamente il massimo problema sarebbe avere la disponibilitá di TUTTI gli attaccanti a sacrificarsi a turno per i rientri a centrocampo (vaglielo a spiegare a Cassano!).
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9236
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone


Torna a L'angolo tattico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron