Le alternative tattiche della Roma 2006/2007

Per gli appassionati di tattica: formule, cifre, schemi. Siamo tutti allenatori!

Moderatore: SpiderMax

Le alternative tattiche della Roma 2006/2007

Messaggioda ygghur » mercoledì 13 settembre 2006, 10:43

Anche se questo é il forum piú reietto, io mi esercito comunque onanisticamente nella inevitabile dissertazione di inizio stagione. A me sembra che la Roma di quest'anno, al di lá del valore globale che scopriremo strada facendo ed anche in un certo senso al di lá del valore specifico dei singoli (che piú o meno giá conosciamo...) avrá il suo punto di forza nella sua duttilitá tattica, resa possibile dalle caratteristiche dei giocatori e ovviamente dalla predisposizione all'insegnamento di Spalletti. In difesa si puó giocare tranquillamente a 3 o a 4, il trio Panucci-Mexes-Chivu sembra una reclame vivente della difesa a 3 e pure Ferrari credo possa funzionare come centrale puro; quella a 4 é piú sperimentata e Tonetto va benissimo come terzino sinistro, cosí come penso Cassetti possa ben sostituire Panucci a destra nelle occasioni in cui il ligure fosse costretto a traslocare a sinistra o al centro e, nuovamente, Ferrari dovrebbe dare buone garanzie come sostituto di Chivu/Mexes (chi puó escludere di vedere all'opera una difesa formata da Cassetti-Panucci-Ferrari-Tonetto?). A centrocampo io personalmente non prescinderei mai da De Rossi davanti alla difesa, indipendentemente che questa sia a 3 o a 4 ed indipendentemente dal fatto che giochi o no Pizarro, poi il resto viene con sé, nel senso che ci puó essere una linea di 4 con Amantino e Taddei quasi ali pure, Perrotta ed uno fra Aquilani e Pizarro, oppure una linea di 3 con 2 o 3 "punte" o anche un rombo o perfino altro. Focalizziamoci un secondo su Pizarro: ancora non sappiamo se é un campione, un buon giocatore o un sudamericano lunatico, peró ha delle caratteristiche che permettono a Spalletti di aumentare notevolmente le possibilitá tattiche, puó "sostituire" De Rossi come schermo, puó "sostituire" Aquilani come mediano avanzato, puó, secondo me, giocare da trequartista puro (come il "vecchio" Totti) in assenza del capitano, magari in un 4-3-1-2 con Vucinic e Montella di punta o in piú quadrato 4-4-1-1 con Vucinic di punta e le due ali. Perrotta é ovviamente un altro giocatore che puó giocare in almeno 3 posizioni diverse, mediano avanzato, mediano laterale e finto trequartista. Amantino puó giocare ala sinistra, ala destra e seconda o anche prima punta. Totti puó giocare prima o seconda punta ed ovviamente trequartista. Non si possono escludere varianti tipo 3-4-3, 4-3-3, 3-6-1 con rombo di centrocampo. Le possibilitá in pratica sono quasi infinite e sicuramente Spalletti ne userá molte, il divertimento mi sembra proprio assicurato.
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9204
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Messaggioda carlomatt » mercoledì 13 settembre 2006, 13:02

A me non convince molto la difesa a tre: ieri sera ce la siamo cavata solo grazie alla pippaggine di Brandao ma se avessimo incontrato un Morientes o un Rivaldo sarebbero stati dolori.
In quanto alle formule 4-1-4-1 o 4-3-3 o 3-6-1 sono dell'idea che il calcio sia diverso dal bigliardino o calcio balilla o calcetto che dir si voglia: in campo sono cose che lasciano il tempo che trovano perchè questi moduli cambiano a seconda del possesso di palla o del risultato al momento.
Adesso mi sembra che il problema principale sia quello di amalgamare Pizarro con gli altri giocatori, tra un mese il problema sarà l'inserimento di Vucinic e tra due quello di Martinez.
Ormai il modulo è quello e dubito che Spalletti rivoluzioni il modo di giocare della squadra.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14914
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Messaggioda stargazer » mercoledì 13 settembre 2006, 13:16

Io invece sono incuriosito dal fatto che, nonostante Montella sia a disposizione o cmq Amantino possa stare più avanti, Spalletti preferisca ancora giocare senza punte vere. Fin'ora s'è visto un attacco con Totti davanti e gli inserimenti dei centrocampisti, un po' come l'anno scorso, ma in necessità.

Certo Vucinic è fuori, forse Montella non è proprio in forma smagliante (lui ci mette sempre un po' a carburare), ma Lucio forse preferisce davvero così?
Per aspera ad astra
Avatar utente
stargazer
Amministratore
 
Messaggi: 7238
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2004, 13:22
Località: Firenze

Messaggioda Pablo » giovedì 14 settembre 2006, 11:36

Allora se volete sapere o vi siete sempre chiesti come gioca "realmente" la Roma di spalletti, la risposta è apparsa oggi su repubblica, Si tratta di un foglietto, vergato di proprio pugno da Spalletti stesso (manco fosse una reliquia sacra!) in cui sono riportate le posizioni dei giocatori.
si tratta di un 4-1-2-3. Quindi niente 4231 o 4141, per non parlare di 36-1(ma che prefisso telefonico è? brescia é 362 :cool: )
Comunque la cosa più interessante è quello che dice Spalletti a proposito di De Rossi e Pizarro
"Daniele e David sanno interpretare tutti e tre i ruoli del centrocampo il primo può fare il metodista basso o il mediano basso, col secondo mezz'ala, oppure possono essere mediano destro e sinistro con un trequartista"
quet'ultima affermazione fa pensare ad un possibile 4-4-1-1.
Comunque, per chi si diverte coi numeri, le possibilità sono infinite.
questo perché la Roma ha a disposizione diversi giocatori che possono giiocare in vari ruoli
De rossi pizarro, perrotta, totti panucci chivu,mancini Tonetto e persino Vucinic sono giocatori che possono ricoprire almeno due ruoli diversi ( forse Perrotta potrebbe fare pure tutto tranne il portiere)
Questo è la conferma di quello che pensavo da tempo, ovvero che la Roma sia la squadra più "olandese", se intendiamo il clacio olandese come calcio totale, ovvero con giocatori universali e non destinati ad un solo ruolo.
Questo significa, poi, imprevedibilità sul campo, e quindi, in un calcio molto prevedibile in cui tutti fanno le stesse cose, un'arma tattica vincente.
aggiungo che sono contento che Spalletti abbia ricordato la figura del centromediano metodista e che abbia confermato indirettamente che Aquilani gioca da mezz'ala e non da mediano
Pablo
 
Messaggi: 2092
Iscritto il: mercoledì 13 luglio 2005, 19:57
Località: Garageland

Messaggioda ygghur » giovedì 14 settembre 2006, 14:48

Veramente come gioca "realmente" la Roma lo vedo con i miei occhi e comunque nel foglietto c'era evidentemente scritto il modulo iniziale, perché poi la Roma é passata ad un puro 3-5-2 di marca "udinese". Io comunque non intendevo "spiegare" qualcosa (che poi interessa a pochi) quanto ipotizzare le numerose varianti che Spalletti si trova a disposizione. Guarda caso oggi c'é un articolo di Trani sul Messaggero che parla delle stesse cose...
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9204
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Messaggioda Pablo » venerdì 15 settembre 2006, 14:41

Dal momento che molti si erano chiesti come fosse il vero modulo della roma e sia nel forum che sui giornali erano apparsi articoli che sostenevano che la Roma giocasse senza punte, o con una punta o con tre mezzepunte, mi pareva interessante questo piccolo "scoop", che smentisce molte interpretazioni (comprese le mie). Anni fa ascoltai, con una certa sorpresa, Mr Zeman affermare che lui giocava con il 4-5-1, il che smentisce tutti quelli che ancora oggi parlano di Zeman come profeta del 4-3-3.
Sono curiosità, che ogni tanto si possono soddisfare.
Del resto mi ero dimenticato che qualcuno qui fosse onnisciente e non necessitasse di qualche piccolo chiarimento.
Chiedo umilmente venia
Pablo
 
Messaggi: 2092
Iscritto il: mercoledì 13 luglio 2005, 19:57
Località: Garageland

Messaggioda ygghur » sabato 16 settembre 2006, 12:21

Ti perdono, figliuolo...d'altro canto la tattica é un po' come il sesso degli angeli, ci si puó discutere fino allo stremo ma nessuno ha veramente ragione, addirittura a volte neanche gli stessi allenatori sanno spiegare con precisione estrema come giocano le proprie squadre! L'esempio di Zeman é gustoso poi, perché si va dal 4-3-3 presunto, al 4-5-1 "confessato", ma personalmente ritengo che dopo il "vero" 4-3-3 di Foggia il boemo, mantenendo la tetragonaggine dei 4 dietro e dei 3 centrocampisti (nessuna deroga, da Licata a Lecce), abbia apportato delle variazioni davanti, ad esempio la Roma tipo zemaniana secondo me giocava con un 4-3-2-1, visto che Totti e Paulo Sergio (o Gautieri) giocavano dietro Delvecchio ma pur sempre avanti rispetto a Difra e Tommy (naturalmente, come sempre quando si parla di tattica, i numeri stanno a significare le posizioni di partenza e soprattutto in fase difensiva). Tengo poi a ribadire che una cosa é la tattica, un'altra gli schemi: la tattica, o meglio sistema di gioco, ce l'hanno tutti, anche chi pensa di non averla (!), non tutti viceversa studiano ed applicano schemi (ad esempio Capello di certo no).
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9204
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Messaggioda carlomatt » sabato 16 settembre 2006, 15:28

ygghur ha scritto:Tengo poi a ribadire che una cosa é la tattica, un'altra gli schemi: la tattica, o meglio sistema di gioco, ce l'hanno tutti, anche chi pensa di non averla (!), non tutti viceversa studiano ed applicano schemi (ad esempio Capello di certo no).


Ed infatti Capello risolve il problema degli schemi facendosi comprare solo fuoriclasse in grado di sopperire alla mancanza di essi.
Se Capello allenasse la juventus quest'anno non arriverebbe sicuramente tra i primi dieci in B.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14914
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Messaggioda MIG71 » martedì 12 dicembre 2006, 2:11

Il nostro problema, credo, è che comincia a NON esserci alcuna alternativa allo schema con DDR davanti la difesa, Pizarro avanzato, i due esterni, Perrotta sulla 3/4 con licenza di uccidere e Totti punta.

Mancano gli interpreti? Si sperimentano poco altre soluzioni tattiche?

Non so. Di certo stanno cominciando a capire come fermarci.

Io proverei a rilanciare Totti sulla 3/4 da suggeritore con una punta di ruolo e Perrotta che da elastico va a fare la seconda punta o il centrocampista aggiunto.

Nel frattempo ROSELLA compri la punta SPACCARETI un esterno e un terzino.

Boutade...Vucinic per Adriano?
NO ALLA TESSERA DEL TIFOSO!

"E quanno more er prete!....."
Avatar utente
MIG71
 
Messaggi: 489
Iscritto il: giovedì 15 dicembre 2005, 13:51
Località: ROMA

Messaggioda thedice » martedì 12 dicembre 2006, 18:10

MIG71 ha scritto:Il nostro problema, credo, è che comincia a NON esserci alcuna alternativa allo schema con DDR davanti la difesa, Pizarro avanzato, i due esterni, Perrotta sulla 3/4 con licenza di uccidere e Totti punta.

Mancano gli interpreti? Si sperimentano poco altre soluzioni tattiche?

Non so. Di certo stanno cominciando a capire come fermarci.

Io proverei a rilanciare Totti sulla 3/4 da suggeritore con una punta di ruolo e Perrotta che da elastico va a fare la seconda punta o il centrocampista aggiunto.

Nel frattempo ROSELLA compri la punta SPACCARETI un esterno e un terzino.

Boutade...Vucinic per Adriano?


Magari...concordo in pieno...Totti deve tornare sulla 3/4
The Dice
Immagine
Avatar utente
thedice
Mago del Forum 2013/14
 
Messaggi: 4094
Iscritto il: mercoledì 13 luglio 2005, 11:10
Località: Ostia Lido

Messaggioda ygghur » mercoledì 13 dicembre 2006, 15:32

Ahó, ma sei de coccio eh! É Totti che non vuole piú giocare da trequartista, non Spalletti che lo costringe col forcone, poi dimmi tu chi levi dalla formazione tipo per far posto a 'sto cazzo di centravanti di peso che la Roma dovrebbe prendere! La Roma titolare sta bene come sta, il modulo con Totti finto-centravanti ed i centrocampisti che si inseriscono é il migliore sotto tutti i punti di vista, il problema é solo quello dei ricambi, io al mercato dell'usato prenderei, prima della fantomatica punta o altro, un centrocampista con caratteristiche possibilmente simili a Perrotta, visto che Aquilani lo puó si sostituire ma é piú adatto per sostituire Pizarro o De Rossi e Faty ha uno "scope" ancora piú ristretto. Tanto per fare un nome improponibile ma per farmi capire, un tipo alla Seedorf o alla Lampard.
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9204
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Messaggioda thedice » giovedì 14 dicembre 2006, 15:15

ygghur ha scritto:Ahó, ma sei de coccio eh! É Totti che non vuole piú giocare da trequartista, non Spalletti che lo costringe col forcone, poi dimmi tu chi levi dalla formazione tipo per far posto a 'sto cazzo di centravanti di peso che la Roma dovrebbe prendere! La Roma titolare sta bene come sta, il modulo con Totti finto-centravanti ed i centrocampisti che si inseriscono é il migliore sotto tutti i punti di vista, il problema é solo quello dei ricambi, io al mercato dell'usato prenderei, prima della fantomatica punta o altro, un centrocampista con caratteristiche possibilmente simili a Perrotta, visto che Aquilani lo puó si sostituire ma é piú adatto per sostituire Pizarro o De Rossi e Faty ha uno "scope" ancora piú ristretto. Tanto per fare un nome improponibile ma per farmi capire, un tipo alla Seedorf o alla Lampard.



ALT!

Il mio post era una risposta alla boutade di Mirko...che prospettava uno scambio vucinic per Adriano

E' chiaro come il sole che è Totti che non vuole retrocedere di nuovo sulla 3/4 e che Spalletti abbia avallato questa cosa senza arrovellarsi troppo il cervello visto che così la squadra è contenta e funziona.

Io sono convinto che il capitano può dare molto di piu' arretrato di qualche metro...e visto che piano piano ci cominciano a bloccare mi piacerebbe vedere un gioco diverso o lo stesso con interpreti diversi.

Personalmente poi tornerei al 4-3-3 ma quello è un altro discorso...
The Dice
Immagine
Avatar utente
thedice
Mago del Forum 2013/14
 
Messaggi: 4094
Iscritto il: mercoledì 13 luglio 2005, 11:10
Località: Ostia Lido


Torna a L'angolo tattico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite