Carlo Tavecchio

Tutto quello che non è Roma.

Moderatore: SpiderMax

Re: Carlo Tavecchio

Messaggioda SpiderMax » sabato 7 marzo 2015, 11:22

Che gestione da salumiere..con tutto il rispetto per i salumieri..
Creo que he visto una luz al otro lado del rio...
Avatar utente
SpiderMax
Amministratore
 
Messaggi: 3773
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 3:18
Località: Ostia Lido

Re: Carlo Tavecchio

Messaggioda caligola » sabato 28 marzo 2015, 14:26

Tavecchio: "Conte si sente vilipeso. L'ho visto molto scosso"
Il presidente federale: "Il c.t. si sente vilipeso per responsabilità che non ha." Si pensa al divorzio?

Ma quanto sono ridicoli 'sti due? Conte poi con il vittimismo "pro domo sua" è fastidioso come un dito nel culo...
"Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a cooontatto con la naturaaaa, la distendo su queste morbide poltronee... e pò ma' n'groppo! Alé, sotto un'altra!"
Avatar utente
caligola
Moderatore
 
Messaggi: 6658
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 14:16
Località: Legio V Gaunica Auxiliares

Re: Carlo Tavecchio

Messaggioda carlomatt » domenica 29 marzo 2015, 11:38

La cosa che mi dà più fastidio è leggere che Conte voglia lasciare la nazionale per venire alla Roma.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 15022
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Carlo Tavecchio

Messaggioda stargazer » domenica 29 marzo 2015, 14:55

Tanto per essere chiari: MAI quella merda di Conte alla Roma. Lui è il DNA del ladrume bianconero, con la Roma non c'entra assolutamente niente.

Detto questo, uno come Conte è quello che ci vorrebbe per far filare ste mammolette senza spina dorsale.
Per aspera ad astra
Avatar utente
stargazer
Amministratore
 
Messaggi: 7242
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2004, 13:22
Località: Firenze

Re: Carlo Tavecchio

Messaggioda fedro_on_the_moon » domenica 29 marzo 2015, 17:20

Tranquillo, conte sa come funziona il calcio italiano e alla Roma non ci verrebbe mai.

La Roma devi costruire una mentalità da professionismo vero. Per questo é essenziale che rimanga Garcia e gente come strootman e Keita.


Sent from my iPhone using Tapatalk
roma - brasile 1, roma - resto del mondo 1, lazio - merda x"... (Lorenzo)
Avatar utente
fedro_on_the_moon
 
Messaggi: 5052
Iscritto il: mercoledì 18 maggio 2005, 18:49
Località: Cambridge, UK

Re: Carlo Tavecchio

Messaggioda caligola » venerdì 15 maggio 2015, 16:54

(ANSA) - ROMA - Scoppia un caso di presunte offese sessiste per il presidente della Lega dilettanti Felice Belloli. Nel verbale della riunione del 5 marzo scorso del Dipartimento del calcio femminile, pubblicato dal sito "Soccerlife", Belloli, sollecitato a maggiori contributi a favore del settore, avrebbe risposto: "Basta, non si può sempre parlare di dar soldi a queste quattro lesbiche...". Il documento è stato recapitato alla Procura federale. "Va dimostrato che quelle frasi siano mie", dice Belloli all'Ansa.

Belloli, amichetto di Tavecchio, invece di scusarsi fa l'arrogante dicendo che servono le prove... Toh! Ecco le testimonianze...

i testimoni — Patrizia Cottini, segretario del dipartimento calcio femminile, è colei che ha redatto il verbale della riunione del 5 marzo a Roma. Raggiunta telefonicamente dalla Gazzetta, ha confermato: "Durante la riunione del consiglio di dipartimento calcio femminile, il signor Felice Belloli ha detto quella frase, io l'ho ascoltata e l'ho verbalizzata. Il mio lavoro non è esprimere un'opinione: mi limito a trascrivere quello che sento e così ho fatto anche il 5 marzo quando il presidente della Lega Dilettanti Belloli ha detto la frase 'Basta, non si può sempre parlare di dare soldi a queste quattro lesbiche'. Tutti i consiglieri che in quel momento erano presenti hanno sentito questa frase - prosegue la Cottini -: è passato tanto tempo e adesso a memoria non so dirle chi in quel momento fosse effettivamente presente. Ma io nei verbali scrivo sempre ogni passaggio delle riunioni, verbalizzo anche chi fra i presenti si allontana e anche se deve andare al bagno, e poi riporto sempre fedelmente quando rientrano. Il mio compito è semplicemente verbalizzare". E Sonia Pessotto, ex calciatrice e consigliera del dipartimento calcio femminile della Figc, conferma all'Ansa le frasi attribuite a Belloli da un verbale di riunione: "Io c'ero: quella frase sulle 'quattro lesbiche' Belloli l'ha detta. Ora si deve dimettere da presidente della Lega Dilettanti".

Ovviamente questo personaggio non alzera mai il culo dalla poltrona e dagli emolumenti che questa gli garantisce. Una altra puntata della barzelletta itaGlia :patpat:
"Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a cooontatto con la naturaaaa, la distendo su queste morbide poltronee... e pò ma' n'groppo! Alé, sotto un'altra!"
Avatar utente
caligola
Moderatore
 
Messaggi: 6658
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 14:16
Località: Legio V Gaunica Auxiliares

Re: R: Carlo Tavecchio

Messaggioda caligola » venerdì 12 giugno 2015, 2:29

Figc, nasce nuovo centro federale a Roma

L'ESPRESSO (G. TURANO) - Come riporta il settimanale la Federeazione presieduta da Tavecchio sta vagliando varie ipotesi su dove costruire un nuovo centro federale. Dalle anticipazioni che arrivano la struttura sarà dotata di "uno spazio di 25-30 ettari dove saranno realizzati otto campi, una sede per gli uffici, la foresteria e un auditorium-centro congressi". L'impegno economico per la Federcalcio sarà "nell'ordine dei milioni di euro", dalla federazione fanno sapere che sono ancora al vaglio un mezza dozzina di siti in varie zone della capitale. L'intera gestione dell'operazione è a carico di una società, la Federcalcio srl, interamente controllata dalla federazione, nella quale oltre al presidente Tavecchio, è entrato anche Claudio Lotito, ora indagato dalla Procura di Napoli per la telefonata con il dirigente dell'Ischia Iodice. Il presidente di Lazio e Salernitana "ha piazzato nel collegio sindacale il suo commercialista di fiducia"

Chi é che ha dei terreni sulla tiberina che vorrebbe trasformare in edificabili?

Inviato dal mio SM-T520 utilizzando Tapatalk
"Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a cooontatto con la naturaaaa, la distendo su queste morbide poltronee... e pò ma' n'groppo! Alé, sotto un'altra!"
Avatar utente
caligola
Moderatore
 
Messaggi: 6658
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 14:16
Località: Legio V Gaunica Auxiliares

Re: Carlo Tavecchio

Messaggioda caligola » venerdì 2 ottobre 2015, 21:48

L'inchiesta che non piace a Tavecchio (repubblica.it)

Dopo qualche mese di sensato silenzio sulle faccende serie, Carlo Tavecchio è tornato vittima della tentazione: parlare di faccende serie. Che lo faccia per piacere o per dovere, per narcisismo o per ruolo non è dato sapere. Si sa, invece, quanto ha dichiarato all'agenzia Ansa che lo intervistava a proposito dell'inchiesta sulla gestione dei diritti tv del calcio, aperta dalla procura di Milano: "Noi come Federcalcio siamo rispettosi dell'Autorità e dell'Antitrust, ma intervenire sull'unica fonte di denaro nel nostro calcio sarebbe come crearsi in casa il problema più importante". Non bastasse a rendere l'idea, Tavecchio ha poi concluso a modo suo, sagacemente: "Inutile girarci intorno: se viene a mancare il miliardo e duecentomila euro proveniente dai diritti tv qui salta il banco".

Come possa il presidente di una federazione sportiva, finanziata anche con soldi pubblici, lasciarsi andare a un messaggio del genere è facilmente spiegabile con il personaggio Tavecchio e i suoi robusti precedenti in materia di gaffistica, l'unica scienza in cui davvero si è sempre dimostrato il numero 1. Ma se si perde un minuto a riflettere sulle sue parole - non smentite e dunque da considerare come ufficiali - su una materia così delicata come un'inchiesta giudiziaria appena cominciata, si capisce che dietro la gaffe c'è ben altro. Nessuno sa cosa abbiano in mano i magistrati milanesi, innescati forse dall'istruttoria con cui l'Antitrust ha scoperchiato il problema delle troppe ombre che da anni affliggono la materia calcio e tv, tra sospetti di posizioni dominanti e cartelli illeciti nella spartizione della torta. Non lo sa neppure Tavecchio, naturalmente, che però è preoccupato solo da una cosa: che le indagini scoprano qualcosa che possa far venire meno i soldi. Il presidente non è dunque turbato dalla possibile illegalità, l'ennesima, che avrebbe inquinato lo sport che governa. Teme piuttosto che facendola venire alla luce i magistrati rompano il giocattolo.

Facciano saltare il banco, dice, come in una roulette dove al verde resterebbero i club che hanno puntato tutte le fiches al tavolo sbagliato. Il cuore del pensiero del presidente è tutto in quell'avversativo, il "ma" con cui raccorda il dovuto rispetto "per l'Autorità" e il giudizio sul suo operato: se toccano i diritti tv ci rovinano, anzi, "creano in casa" i presupposti della rovina. Come se un magistrato, di fronte all'ipotesi di un reato, possa porsi il problema di cosa succederà quando scoprirà i delinquenti. Tavecchio, invece, si pone quel problema, e solo quello. Di come vengano spartiti quei mille e duecento milioni di euro, di chi abbia favorito l'ascesa irresistibile di operatori e mediatori, di come si siano comportati i grandi club, di chi e come abbia guadagnato cifre enormi sui contratti, del rispetto delle regole civili e penali, a Tavecchio evidentemente importa poco. "Oh, qui salta tutto", dice l'uomo che promette di riformare il pallone. Forse pensando: oh, ma non è stavolta salto pure io?
"Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a cooontatto con la naturaaaa, la distendo su queste morbide poltronee... e pò ma' n'groppo! Alé, sotto un'altra!"
Avatar utente
caligola
Moderatore
 
Messaggi: 6658
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 14:16
Località: Legio V Gaunica Auxiliares

Re: Carlo Tavecchio

Messaggioda stargazer » sabato 3 ottobre 2015, 10:32

Ogni commento sarebbe superfluo parlando dell'uomo che si commenta da solo.
Per aspera ad astra
Avatar utente
stargazer
Amministratore
 
Messaggi: 7242
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2004, 13:22
Località: Firenze

Re: R: Carlo Tavecchio

Messaggioda caligola » mercoledì 28 ottobre 2015, 1:18

Dagospia (G.Cruciani) – Questa mattina ero all’Hotel Nh President di Milano a due passi da piazza San Babila per un incontro di lavoro. Appena entrato noto in uno dei salottini due persone sedute in poltrona a discutere. Da una parte il presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio, dall’altra l’ex amministratore delegato della Juventus Antonio Giraudo.

Per la cronaca: Giraudo è stato radiato dalla Federazione dopo lo scandalo Calciopoli e nei mesi scorsi è uscito indenne dal processo penale di Napoli grazie alla prescrizione (Giraudo, a differenza di Moggi e altri chiese il rito abbreviato). Mi sono seduto poco distante e ho ascoltato una parte della conversazione. I due parlavano delle cause in corso tra Juventus e Figc, in particolare della causa di risarcimento intentata dalla Juventus.

Tavecchio, da quello che ho sentito, vorrebbe chiudere la vicenda con un “pari e patta” (anche la Federazione ha chiesto i danni alla Juve). A quel punto Giraudo ha detto: “Col cavolo, noi andiamo avanti”. Mi sono chiesto: ma per chi lavora adesso Antonio Giraudo? E perché parla (tratta?) con Tavecchio, il capo del calcio italiano, di questioni così delicate come le cause civili per Calciopoli?

Giraudo, poi, diceva che per Calciopoli “nessuno ha colpa” e che Oriali, attuale team manager della Nazionale, era uno che falsificava i passaporti. L’ex ad della Juve diceva a Tavecchio che “il sistema Galliani-Bogarelli ha pisciato in testa alla dignità delle squadre italiane” e che il sistema di oggi non assicura alcuna stabilità.

Non so quale ruolo ufficiale abbia Giraudo (credo nessuno) ma la cosa certa è che sembrava tutto tranne che un osservatore esterno alle vicende del calcio italiano.

Inviato dal mio SM-T520 utilizzando Tapatalk
"Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a cooontatto con la naturaaaa, la distendo su queste morbide poltronee... e pò ma' n'groppo! Alé, sotto un'altra!"
Avatar utente
caligola
Moderatore
 
Messaggi: 6658
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 14:16
Località: Legio V Gaunica Auxiliares

Re: Carlo Tavecchio

Messaggioda Ranieri » mercoledì 28 ottobre 2015, 10:09

ok questo farà una brutta fine ...
De Rossi: «A Pjanic vorrò sempre bene»
Avatar utente
Ranieri
Mago Euro
 
Messaggi: 4570
Iscritto il: lunedì 8 agosto 2005, 22:33
Località: Argentoratum

Re: Carlo Tavecchio

Messaggioda caligola » mercoledì 28 ottobre 2015, 13:35

Sappiamo bene che genere di stabilità vorrebbero

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk
"Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a cooontatto con la naturaaaa, la distendo su queste morbide poltronee... e pò ma' n'groppo! Alé, sotto un'altra!"
Avatar utente
caligola
Moderatore
 
Messaggi: 6658
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 14:16
Località: Legio V Gaunica Auxiliares

Re: Carlo Tavecchio

Messaggioda caligola » domenica 1 novembre 2015, 14:49

Carlo Tavecchio ci ricasca. Dopo i "mangiatori di banane", a pochi giorni dall'elezione alla presidenza della Figc, il numero uno della Federazione è protagonista di altre frase non certo politically correct: "La sede della Lega Nazionale Dilettanti? Comprata da quell’ebreaccio di Anticoli". "Non ho niente contro gli ebrei, ma meglio tenerli a bada". E ancora: "Tenete lontano da me gli omosessuali".

Tavecchio rappresenta perfettamente la dirigenza del calcio itaGliano :popcorn:

"Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a cooontatto con la naturaaaa, la distendo su queste morbide poltronee... e pò ma' n'groppo! Alé, sotto un'altra!"
Avatar utente
caligola
Moderatore
 
Messaggi: 6658
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 14:16
Località: Legio V Gaunica Auxiliares

Re: Carlo Tavecchio

Messaggioda SpiderMax » domenica 1 novembre 2015, 16:05

Che deficiente
Creo que he visto una luz al otro lado del rio...
Avatar utente
SpiderMax
Amministratore
 
Messaggi: 3773
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 3:18
Località: Ostia Lido

Re: Carlo Tavecchio

Messaggioda stargazer » domenica 1 novembre 2015, 16:08

"Gli uomini sessuali sono ggente tali e quali come noi... noi NORMALIIIIII" :lol:

(Checco Zalone genio vero)
Per aspera ad astra
Avatar utente
stargazer
Amministratore
 
Messaggi: 7242
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2004, 13:22
Località: Firenze

PrecedenteProssimo

Torna a Calcio & Sport

Chi c’è in linea

Visitano il forum: carlomatt e 1 ospite

cron