Nuove specialità olimpiche!

Tutto quello che non è Roma.

Moderatore: SpiderMax

Nuove specialità olimpiche!

Messaggioda carlomatt » mercoledì 11 settembre 2013, 10:15

Un nuovo sport per le Olimpiadi: nascondino

Un docente giapponese di Scienza dello Sport ha colto l'occasione dell'assegnazione dei giochi del 2020 a Tokyo per lanciare la proposta al comitato organizzatore: la nuova disciplina dovrebbe essere ammessa a livello sperimentale alle Olimpiadi in Giappone
dal corrispondente ENRICO FRANCESCHINI

LONDRA - Nel dibattito su quali nuovi sport includere nelle Olimpiadi è entrato un gioco piuttosto vecchio: nascondino. Un docente giapponese di Scienza dello Sport ha colto l'occasione dell'assegnazione dei giochi del 2020 a Tokyo per lanciare la proposta al comitato organizzatore: la nuova disciplina dovrebbe essere ammessa a livello sperimentale alle Olimpiadi in Giappone, per poi diventare una competizione ufficiale a partire dai Giochi di quattro anno dopo - magari in Italia, se la proposta del nostro presidente del Consiglio Enrico Letta diventerà realtà.

L'idea del professor Yasuo Hazaki, 64 anni, cattedra alla Nippon Sport Science University, ha già portato alla creazione di un compitato promotore a cui hanno aderito più di mille personalità nipponiche. "Ma questo è ancora niente", dice Hazaki alla Bbc. "Milioni di persone giocano o almeno hanno giocato a nascondino in tutto il mondo. La mia proposta dovrebbe trovare sostenitori ovunque". Qualcuno potrebbe obiettare che giocare a nascondersi non è uno sport, ma lo scienziato giapponese la vede diversamente: "Bisogna saper correre, mantenere un equilibrio e spesso un'immobilità assoluta mentre ci si nasconde, richiede intuito, agilità e gioco di squadra, è uno sport eccome. Inoltre, diversamente da tanti sport odierni che richiedono eccezionali prestazioni fisiche per essere giocati, il nascondino può essere giocato praticamente da tutti, a qualunque età,
e in qualunque luogo".

Il comitato promotore ha stilato un regolamento per le partite, che si svolgerebbero così: due tempi della durata di cinque minuti ciascuno, su un campo di dimensioni a metà strada tra uno di basket e uno di calcio, sia su un terreno naturale, come ad esempio un bosco, sia artificiale, dunque costruito apposta per la gara. Si affronterebbero due squadre di sette giocatori ciascuna, facendo a turno nel chi si nasconde e chi dà la caccia. Come nel gioco praticato dai bambini di tutto il mondo, per eliminare un avversario occorre trovarlo, rincorrerlo e toccarlo. "Stiamo organizzando partite di esibizione e possibilmente un campionato in Giappone", dice il professor Hazaki. "Comprendiamo che convincere il Comitato Olimpico ad accettare un nuovo sport è difficile. Ma anche gli stessi membri del Comitato, ci scommetterei, da bambini devono avere giocato a nascondino. Così speriamo che Tokyo 2020 sia l'occasione giusta per fare di questa attività divertente e salutare una disciplina olimpica". L'importante è partecipare, diceva De Coubertin. E non farsi prendere, dopo essersi nascosti, aggiungerebbe il professor Hazaki.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 15414
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Nuove specialità olimpiche!

Messaggioda stargazer » mercoledì 11 settembre 2013, 11:51

Sarebbe una ficata! :lol:
La peggior cosa che si può fare a un tifoso è negargli anche di sognare
Avatar utente
stargazer
Amministratore
 
Messaggi: 7320
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2004, 13:22
Località: Firenze

Re: Nuove specialità olimpiche!

Messaggioda Ciccio Pallino » mercoledì 11 settembre 2013, 12:32

Se 30 anni fa facevo partecipare anche la rollata piu' veloce facevo sfracelli. Oggi odio le sigarette ma un buon sigaro (o pipa) ogni tanto me lo concedo.
Le uniche droghe che prendo me le da il farmacista..... :lol: :lol: :lol:
Ciccio
Imperatore d'Oriente

Finche se magna, se viaggia e se canta, va tutto alla grande!
http://www.youtube.com/user/renzobkk
Is not about the final destination. It is all about the journey !
Avatar utente
Ciccio Pallino
 
Messaggi: 3662
Iscritto il: mercoledì 18 maggio 2005, 18:05
Località: Bangkok

Re: Nuove specialità olimpiche!

Messaggioda carlomatt » mercoledì 11 settembre 2013, 12:38

Ciccio Pallino ha scritto:Se 30 anni fa facevo partecipare anche la rollata piu' veloce facevo sfracelli. Oggi odio le sigarette ma un buon sigaro (o pipa) ogni tanto me lo concedo.
Le uniche droghe che prendo me le da il farmacista..... :lol: :lol: :lol:


In ogni caso non hai il fisico da olimpionico del nascondino! :lol:
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 15414
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Nuove specialità olimpiche!

Messaggioda Ciccio Pallino » mercoledì 11 settembre 2013, 13:36

carlomatt ha scritto:
Ciccio Pallino ha scritto:Se 30 anni fa facevo partecipare anche la rollata piu' veloce facevo sfracelli. Oggi odio le sigarette ma un buon sigaro (o pipa) ogni tanto me lo concedo.
Le uniche droghe che prendo me le da il farmacista..... :lol: :lol: :lol:


In ogni caso non hai il fisico da olimpionico del nascondino! :lol:


carino..... :rosica: :patpat: :D
Ciccio
Imperatore d'Oriente

Finche se magna, se viaggia e se canta, va tutto alla grande!
http://www.youtube.com/user/renzobkk
Is not about the final destination. It is all about the journey !
Avatar utente
Ciccio Pallino
 
Messaggi: 3662
Iscritto il: mercoledì 18 maggio 2005, 18:05
Località: Bangkok


Torna a Calcio & Sport

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron