Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e quattro

Tutto quello che non è Roma.

Moderatore: SpiderMax

Re: Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e quat

Messaggioda Ciccio Pallino » giovedì 3 ottobre 2013, 13:04

carlomatt ha scritto:
caligola ha scritto:Aumentata la squalifica di Samantha da 6 a 9 mesi.

Dimostrazione che puoi fare tutti gli impicci che ti pare che tanto la "giustizia" sportiva è una burletta. Anzi... conviene sempre provarci


Il bello è che il Corriere dello Sport oggi titolava "Stangata su Mauri!". Stangata de che? Se ti vendi le partite devono radiarti, non nove mesi di squalifica!



Non avete idea quello che stanno a'scrive i burini. Samantha (AKA MAuri :D ) e' vittima innocente e perseguitata dalla vendetta giallorossa che temendolo lo vuole fuori al derby di ritorno.
Lo sa, fa commare legge il loro sito ma ve giuro, me piego....
Ciccio
Imperatore d'Oriente

Finche se magna, se viaggia e se canta, va tutto alla grande!
http://www.youtube.com/user/renzobkk
Is not about the final destination. It is all about the journey !
Avatar utente
Ciccio Pallino
 
Messaggi: 3499
Iscritto il: mercoledì 18 maggio 2005, 18:05
Località: Bangkok

Re: Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e quat

Messaggioda carlomatt » giovedì 3 ottobre 2013, 13:31

Ciccio Pallino ha scritto:Non avete idea quello che stanno a'scrive i burini. Samantha (AKA MAuri :D ) e' vittima innocente e perseguitata dalla vendetta giallorossa che temendolo lo vuole fuori al derby di ritorno.
Lo sa, fa commare legge il loro sito ma ve giuro, me piego....


Ma dove li hai trovati i lazziali? Dopo il derby sono spariti, scomparsi, vaporizzati!
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 15069
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e quat

Messaggioda stargazer » giovedì 3 ottobre 2013, 13:56

carlomatt ha scritto:
caligola ha scritto:Aumentata la squalifica di Samantha da 6 a 9 mesi.

Dimostrazione che puoi fare tutti gli impicci che ti pare che tanto la "giustizia" sportiva è una burletta. Anzi... conviene sempre provarci


Il bello è che il Corriere dello Sport oggi titolava "Stangata su Mauri!". Stangata de che? Se ti vendi le partite devono radiarti, non nove mesi di squalifica!


Il trucchetto è trasformare la frode sportiva in "omessa denuncia". A questo punto 9 mesi sono tanti davvero.
Per aspera ad astra
Avatar utente
stargazer
Amministratore
 
Messaggi: 7245
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2004, 13:22
Località: Firenze

Re: Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e quat

Messaggioda caligola » venerdì 10 gennaio 2014, 16:47

Saldi!! Saldi!! Saldi!!

Il Tnas ha ridotto la pena di Stefano Mauri da nove a sei mesi. Una camera di consiglio sorprendentemente brevissima. In un primo momento, dopo due ore di udienza e appena mezz'ora di camera di consiglio, la sentenza del Tribunale nazionale di arbitrato per lo sport ha accolto il ricorso del laziale, che era stato squalificato, nell'ambito del calcioscommesse, a nove mesi per doppia omessa denuncia nelle presunte combine di Lazio-Genoa e Lecce-Lazio del maggio 2011. A questo punto la pena scade il 2 febbraio. Quindi Mauri potrà giocare dal derby con la Roma in programma il 9 febbraio. Il caso vuole che l'ultima gara ufficiale di Mauri era stato proprio il derby di Coppa Italia del 26 maggio, quando la Lazio conquistò il trofeo battendo la Roma.
"Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a cooontatto con la naturaaaa, la distendo su queste morbide poltronee... e pò ma' n'groppo! Alé, sotto un'altra!"
Avatar utente
caligola
Moderatore
 
Messaggi: 6715
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 14:16
Località: Legio V Gaunica Auxiliares

Re: Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e quat

Messaggioda stargazer » giovedì 16 gennaio 2014, 10:40

Si pendono tempi lunghissimi per allontanare i riflettori e far sbollire l'opinione pubblica, poi quando le acque si sono calmate e nessuno si ricorda più perché l'imputato è tale... ZAC!... scatta l'impunità. Schifo.
Per aspera ad astra
Avatar utente
stargazer
Amministratore
 
Messaggi: 7245
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2004, 13:22
Località: Firenze

Re: R: Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e q

Messaggioda caligola » domenica 1 febbraio 2015, 5:09

Dopo oltre quattro anni d’inchiesta si sono chiuse le indagini preliminari dell'inchiesta rinominata Last Bet sul calcioscommesse nel calcio italiano che ha visto coinvolta in primo luogo la procura di Cremona. Secondo la Gazzetta dello Sport gli atti che saranno depositati e inviati a tutti gli avvocati delle parti interessate, ripercorreranno gli eventi dell'inchiesta.

FRODE SPORTIVA PER CONTE, ASSOLTO BONUCCI - Tanti i giocatori e gli allenatori coinvolti in prima battuta nelle indagini, ma fra i fascicoli dei tanti giocatori nominati o coinvolti ci saranno numerose richieste di archiviazione. Dovrebbero esserci buone notizie per Leonardo Bonucci, Domenico Criscito, Kaka Kaladze e pure Giuseppe Sculli. Tra le posizioni più in vista c’era quella dell’attuale commissario tecnico della Nazionale, Antonio Conte. La Procura per lui lascerà cadere l’accusa di associazione per delinquere, ma dovrebbe tenere aperta quella di frode sportiva relativa a 2 gare del Siena (con Novara e AlbinoLeffe). Conte di fatto dovrebbe restare nell’inchiesta almeno fino all’udienza preliminare, quando il gup dovrà valutare le richieste del pm.

ASSOCIAZIONE A DELINQUERE PER MAURI - Ma nell'inchiesta non è stata rivista in postivio la poszione di altri giocatori tra cui c'è anche il capitano della Lazio Stefano Mauri. Insieme a lui, per un'altra sessantina di giocatori pende ancora l’accusa più grave: associazione a delinquere. Tra loro Cristiano Doni, Giuseppe Signori, Mauro Bressan, il portiere Paoloni e Alessandro Zamperini. Dopo la chiusura dell’inchiesta il pm concederà un abbondante lasso di tempo (molto più dei 20 giorni previsti) per permettere alle parti nuovi interrogatori, patteggiamenti oppure per consegnare memorie difensive. Di fatto si arriverà alla tarda primavera per arrivare alludienza preliminare. (calciomercato.com)

Insomma quando arriveranno le sentenze Mauri avrá giá smesso di giocare quindi nessun problema dal punto di vista sportivo. Per quanto riguarda il penale tra condizionale e sconti vari schivera schiverá allegramente la galera. Conviene rubare in itaGlia...

Inviato dal mio GT-P5110 utilizzando Tapatalk
"Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a cooontatto con la naturaaaa, la distendo su queste morbide poltronee... e pò ma' n'groppo! Alé, sotto un'altra!"
Avatar utente
caligola
Moderatore
 
Messaggi: 6715
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 14:16
Località: Legio V Gaunica Auxiliares

Re: Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e quat

Messaggioda caligola » sabato 7 febbraio 2015, 18:28


Calcio scommesse, Mauri verso il rinvio a giudizio nell'inchiesta di Cremona

Una vittoria di Pirro. Il prezzo dell'ultimo successo biancoceleste col Genoa (4-2, 14 maggio 2011) lo paga ancora Mauri. Gli costò addirittura la prigione a Ca' del Ferro. E, triste ironia del destino, il giorno dopo questa partita potrebbe decidersi ancora il suo futuro: è attesa fra martedì e mercoledì, l'avviso di chiusura di quattro anni d'indagini a Cremona sulla vicenda calcioscommesse. Il capitano insieme a Doni, Signori e Bressan dovrebbe essere rinviato a giudizio per associazione a delinquere. L'ultima perizia sul suo smartphone aveva scagionato Stefano, ma gli inquirenti, che devono giustificare la detenzione, non sono d'accordo: «C'erano solo tre telefonate, dunque Mauri non utilizzava quell'apparecchio».

I legali Melandri e Buceti annunciano battaglia in aula a Cremona. Dove dovrebbero difendersi Stefano e tutti gli accusati di associazione a delinquere. Gli altri cercheranno d'ottenere la competenza territoriale per dilatare i tempi e andare a prescrizione: il ct Conte dovrebbe rispondere solo di frode sportiva per le gare con Novara e Albinoleffe, ai tempi di Siena. Notevole scrematura comunque, solo per 117 indagati su 225 verrá depositato l'atto di chiusura. Un centinaio di nomi archiviato. Ad esempio Gennaro Gattuso: «Nessun riscontro», aveva giá ammesso il pm Di Martino. Così dall'inchiesta dovrebbero uscire anche Bonucci, Criscito, Kaladze e Sculli.
"Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a cooontatto con la naturaaaa, la distendo su queste morbide poltronee... e pò ma' n'groppo! Alé, sotto un'altra!"
Avatar utente
caligola
Moderatore
 
Messaggi: 6715
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 14:16
Località: Legio V Gaunica Auxiliares

Re: Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e quat

Messaggioda stargazer » domenica 8 febbraio 2015, 13:43

Mauri giocherà fino a 40 anni, così rimanda la galera.
Per aspera ad astra
Avatar utente
stargazer
Amministratore
 
Messaggi: 7245
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2004, 13:22
Località: Firenze

Re: Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e quat

Messaggioda SpiderMax » mercoledì 6 maggio 2015, 18:44

Parla il "pentito" Ilievski...

MAURI E IL “SALUTO” - Interessante il racconto della combine su Lazio-Genoa 4-2 del maggio 2011. «Mi chiamò alle due di notte Gervasoni e il giorno dopo già volavo verso Roma. Andai in un albergo e venni raggiunto da Zamperini a bordo di un BMW X3. L'ho conosciuto in quel momento. Mi ha detto che poteva farmi combinare la partita Lazio-Genoa e che potevamo andare a Formello, nel ritiro della Lazio. Siamo entrati dentro, all'interno del parcheggio e abbiamo aspettato che arrivasse Mauri. Ero sorpreso del fatto che mi aveva portato nel ritiro della Lazio, cioé in un luogo così importante. E'arrivato Mauri e ci siamo presentati. Io sono un appassionato di Mauri e conoscevo la sua fisionomia. Zamperini gli ha riferito che ero la persona che poteva dargli i soldi per combinare la partita. Mauri gli rispose che andava bene così, che la partita era già stata combinata. Io gli riferivo che ero disposto a dargli 350.000 euro per un Over e la vittoria della Lazio. Mauri mi rispose che ci dava il regalo dell'1-1 a fine primo tempo come risultato sicuro. Mi disse inoltre di essere amico di Zamperini e per tale ragione era disposto ad aiutarci. Chiesi a Mauri come potevo essergli riconoscente e mi rispose di mettermi a posto con Zamperini. Davanti a me Mauri chiamò Milanetto dicendogli che due persone lo avrebbero raggiunto per incontrare i giocatori del Genoa. Andammo all'albergo di Milanetto, lui uscì, parlammo e disse che l'ipotesi Over con la vittoria della Lazio non poteva essere garantita perché il Genoa quel giorno avrebbe giocato non con la sua squadra classica, ma con molti stranieri ai quali non era facile chiedere qualcosa di simile». (...) «Prima di rientrare in albergo io e Zamperini siamo andati in un'agenzia di scommesse che Zamperini conosceva. Alla fine ho guadagnato 150-200 mila euro e ho dato a Zamperini circa 50.000 euro come "saluto" per Mauri e 20.000 per lui. Ovviamente non posso verificare che Mauri abbia avuto il suo. I soldi li ho consegnati in centro a Milano a Zamperini. A Milano ho incontrato anche Gervasoni, a cena con Gegic in un ristorante giapponese di lusso che appartiene a Seedorf. In quel momento ricordo che erano presenti anche Galliani e Cafu seduti ad un altro tavolo».

MAURI E LA FOTO - Ilievski ha continuato: «Quando eravamo dentro al ritiro della Lazio, esattamente nel parcheggio, con il mio cellulare Zamperini ha fatto una foto a me e a Mauri, una delle tipiche foto con i volti vicini, come in segno di ricordo di un incontro. L'ho fatta fare perché è un calciatore assai famoso. In questi anni ho cambiato tanti cellulari, ma non escludo di poterla trovare»
Creo que he visto una luz al otro lado del rio...
Avatar utente
SpiderMax
Amministratore
 
Messaggi: 3777
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 3:18
Località: Ostia Lido

Re: Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e quat

Messaggioda caligola » giovedì 14 maggio 2015, 21:26

Calcioscommesse, Ilievski inguaia Lazio e Mauri. Il Gip: "Episodi di rilievo"
L'ordinanza di Guido Salvini in seguito alla deposizione di Ilievski, capo degli "zingari", si riferisce alle gare del 2011 dei biancocelesti con Genoa e Lecce: "Coinvolti squadre e giocatori di alto livello, posizione sensibile". Disposto l'obbligo di dimora per il macedone

14 maggio 2015 - Milano

Il gip di Cremona Guido Salvini ha disposto l'obbligo di dimora in provincia di Piacenza per Hristiyan Ilievski, il macedone di 38 anni a capo del gruppo di scommettitori conosciuto come 'zingari', accusati di aver combinato, con la collaborazione di alcuni calciatori, delle gare di campionato di serie A e B, compresa Lazio-Genoa 4-2 del maggio 2011. Ilievski si era costituito il 27 aprile scorso e, negli interrogatori davanti a Salvini e al procuratore Roberto Di Martino ha fornito una "ricca collaborazione".
la deposizione — Ilievski ha "descritto in modo dettagliato l'intervento suo" e di altri in relazione "soprattutto" a "Lazio-Genoa e Lecce-Lazio, sicuramente i due episodi più 'sensibili' e di rilievo" in quanto coinvolgono "squadre e giocatori di alto livello come la Lazio e Stefano Mauri". Lo scrive il gip Salvini nell'ordinanza per il macedone visionata dall'Ansa. Ilievski ha indicato "in molti casi anche i nomi dei giocatori corrotti, non solo i già confessi ma anche alcuni che avevano sempre negato la loro responsabilità, in particolare Bertani e Cassano (Mario, ndr) e altri assolti o parzialmente assolti nei giudizi disciplinari sportivi"

i fatti — Lo scorso 6 maggio Ilievski aveva avuto un lungo colloquio davanti a Di Martino, il pm di Cremona titolare dell’inchiesta calcioscommesse. Cinque ore nelle quali il capo della banda ha raccontato fatti e gare balzate agli onori della cronaca. Pesanti le dichiarazioni di Ilievski nei confronti di Mauri (con tanto di conferma dell’esistenza di un selfie col capitano laziale) e Milanetto e non si esclude la presenza di altri giocatori di Lazio e Genoa. Si aggrava molto la posizione di alcuni ex Lecce: Ilievski li ha riconosciuti in foto e ha detto di averli incontrati, tra loro Stefano Ferrario ora al Lanciano.


Con calma eh? Tra poco finisce il campionato, a quel punto se proprio è necessario 6 mesi di squalifica da scontarsi in parte a campionato fermo e va bene cosi. Ha fatto bene Mauri ad intascare bei bigliettoni uscendone quasi illeso... per quanto riguarda la responsabilità oggettiva della lazie mi aspetto una qualche norma magari confezionata su misura e alè... piu puliti del bianco piu bianco. Se non interviene pesantemente la FIFA il governo del calcio italiano insabbierà tutto come è abituato a fare.
"Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a cooontatto con la naturaaaa, la distendo su queste morbide poltronee... e pò ma' n'groppo! Alé, sotto un'altra!"
Avatar utente
caligola
Moderatore
 
Messaggi: 6715
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 14:16
Località: Legio V Gaunica Auxiliares

Re: Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e quat

Messaggioda carlomatt » venerdì 15 maggio 2015, 9:18

Per cambiare qualcosa bisognerebbe cominciare col cambiare i vertici. E la cosa è piuttosto difficile.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 15069
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e quat

Messaggioda caligola » martedì 19 maggio 2015, 17:09

E' d stamattina la notizia dell ennesimo scandalo di calcioscommesse che coinvolge la serie D e la Lega Pro. Dove sta lo "scandalo"? Tutte le volte che si è scoperchiata la tazza del cesso su queste cose i coinvolti, dopo l iniziale sdegno mediatico di facciata, se la sono sempre cavata con pene minime e le società con qualche punticino di penalizzazione. Ovvio che il messaggio che è sempre passato, sopratutto per i giocatori trentenni al crepuscolo della carriera, è che vale SEMPRE la pena di provarci, male che vada ti prendi qualche mese di squalifica ma intanto t puoi imebertare belle cifre da far sparire su conti esteri. Guardate Mauri che si è intascato piu volte cifre a 4 zeri, Conte che ha risolto tutto con qualche mese da allenatore in tribuna ed adesso allena addirittura la nazionale italiana. E i vari Milanetto, Bettarini ecc hanno smesso solo per sopraggiunti limiti di età certo non per pesanti squalifiche...

Provarci SEMPRE! Il rischio è trascurabile a fronte dei vantaggi economici.
"Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a cooontatto con la naturaaaa, la distendo su queste morbide poltronee... e pò ma' n'groppo! Alé, sotto un'altra!"
Avatar utente
caligola
Moderatore
 
Messaggi: 6715
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 14:16
Località: Legio V Gaunica Auxiliares

Re: Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e quat

Messaggioda carlomatt » mercoledì 20 maggio 2015, 14:30

Speriamo che sia la volta buona:

Calcioscommesse, altre 3 squadre indagate: c'è la Salernitana di Lotito

Emergono nuovi particolari dall'inchiesta condotta dalla Procura di Catanzaro. Trovati anche alcuni "pizzini": "Se ci beccano ci arrestano..."

ROMA - Ci sono almeno altre cinque partite che sarebbero state combinate e su cui gli inquirenti di Catanzaro che hanno concluso ieri la prima fase dell'inchiesta sul calcioscommesse stanno indagando. Gare che riguarderebbero almeno 3 squadre, tra cui la Salernitana, promossa direttamente in serie B dopo aver vinto il girone C di Lega Pro.

Alcuni "pizzini" con quote, nomi di squadre e modalità di giocate sono stati trovati dalla polizia nel corso delle perquisizioni effettuate contestualmente all'esecuzione dei 50 fermi disposti dalla Dda di Catanzaro per il calcioscommesse. In uno, ad accompagnare la giocata da fare, c'è scritto: "se ci beccano ci arrestano".
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 15069
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e quat

Messaggioda SpiderMax » mercoledì 20 maggio 2015, 15:15

Ma la stessa #lavoltabuona di Renzi? Namo bene..
Creo que he visto una luz al otro lado del rio...
Avatar utente
SpiderMax
Amministratore
 
Messaggi: 3777
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 3:18
Località: Ostia Lido

Re: Calcioscommesse, 17 nuovi arresti In manette Doni e quat

Messaggioda caligola » mercoledì 20 maggio 2015, 19:42

Ogni volta penso "Eh... stavolta è troppo grossa... ci sono le intercettazioni... senti qui che dicono..." e poi finisce tutto in nulla... non succederà un cazzo come al solito.
"Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a cooontatto con la naturaaaa, la distendo su queste morbide poltronee... e pò ma' n'groppo! Alé, sotto un'altra!"
Avatar utente
caligola
Moderatore
 
Messaggi: 6715
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 14:16
Località: Legio V Gaunica Auxiliares

PrecedenteProssimo

Torna a Calcio & Sport

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti