Topic sul nuovo stadio

La A.S.Roma in tutti i suoi aspetti: società, squadra, partite e tutto ciò che riguarda i colori giallorossi.

Moderatore: SpiderMax

Re: Topic sul nuovo stadio

Messaggioda ygghur » martedì 21 febbraio 2017, 10:00

Come direbbe un giallista inglese, the plot thickens. Ad aggiungersi a tutte le alter complicazioni, é da poco arrivata anche la notizia che la Soprintendenza ai Beni Culturali ha messo un vincolo sull'Ippodromo, a tutti gli effetti considerate un bene architettonico, vincolando fra le altre cose a non costruire niente che sia piú alto delle tribune del fu ippodromo, a quanto pare una specie di opera d'arte. Ammetterete che sará un po' difficile attribuire anche questo nuovo ostacolo alla tentacolare piovra del rpesunto padrone di Roma, leggasi Caltagirone. Personalmente trovo che tutta la vicenda stia sconfinando nel grottesco piú grottesco, basti pensare che dopo tanto roboante parlare, le sorti, almeno quelle generali, dell'intero progetto, stanno nelle mani di un ex-comico Genovese che non fa piú ridere nessuno tranne quando fa il capopopolo. Si vocifera che la Roma potrebbe chiedere l'ennesima proroga per la Conferenza dei Servizi prevista per inizio marzo, staremo a vedere, il film é interessante e dagli sviluppi imprevedibili.
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9236
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Re: Topic sul nuovo stadio

Messaggioda carlomatt » martedì 21 febbraio 2017, 11:07

Non è difficile attribuire questa mossa a Caltagirone anzi! Il ricorso al vincolo architettonico è stato presentato da Italia Nostra, associazione pseudoambientalista nella quale appare come socio onorario nientemeno che Gaetano Caltagirone. Un palazzinaro che ha costruito interi quartieri è socio di un'associazione ambientalista, normale no?
E la Sovraintendente ai beni culturali Eichberg guardacaso è sorella del vicepresidente della lazzie.

Quante coincidenze...
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14968
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Topic sul nuovo stadio

Messaggioda ygghur » martedì 21 febbraio 2017, 13:06

La prima la capisco, la seconda un po' meno, perché é rilevante la parentela che riferisci? In ogni caso, quello che rimane é il fatto la cosa é stata gestita in maniera poco cristallina ed aggrapparsi ai cavilli sembra essere conseguentemente facile, per chi ha interesse, lecito o meno, ad ostacolare la buona riuscita dell'impresa. C'é ancora chi scommette che si fará?
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9236
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Re: Topic sul nuovo stadio

Messaggioda carlomatt » martedì 21 febbraio 2017, 13:23

ygghur ha scritto:La prima la capisco, la seconda un po' meno, perché é rilevante la parentela che riferisci? In ogni caso, quello che rimane é il fatto la cosa é stata gestita in maniera poco cristallina ed aggrapparsi ai cavilli sembra essere conseguentemente facile, per chi ha interesse, lecito o meno, ad ostacolare la buona riuscita dell'impresa. C'é ancora chi scommette che si fará?


A questo punto assolutamente no, o almeno non si farà a Tor di Valle perchè la Raggi ha dato ampia dimostrazione della sua vigliaccheria (vedi le Olimpiadi nelle quali non ha avuto il coraggio di dire no in faccia al comitato olimpico, salvo poi fare il fenomeno davanti ai giornalisti ed alla sua claque) e quindi sta aspettando la conferma del vincolo per dire no e ribadire che lei aveva detto "no" anche prima di essere eletta.
Inoltre ci sono i terreni di Caltagirone a Tor Vergata che erano pronti per essere ceduti al comitato Olimpico e che ora se li ritrova sul groppone, inutilizzati. Ma, ancora una volta arriva in soccorso "Italia Nostra" con il loro bel comunicato:

Italia Nostra continua a tuonare contro lo stadio della Roma in una lunga nota in cui l’associazione individua 4 siti alternativi in cui edificare l’impianto giallorosso. Ecco il comunicato:

“Italia Nostra Roma che, già molti anni fa aveva proposto che nella Capitale ci fossero due stadi, per liberare il Complesso Monumentale del Foro Italico, intende dimostrare, con proposte alternative documentate il dove, come e quando uno stadio possa essere veramente di pubblica utilità, se realizzato nel luogo giusto. Italia Nostra Roma indica a titolo esemplificativo 4 siti alternativi per lo stadio: Torre Spaccata, Pietralata, Capolinea Anagnina e Tor Vergata, due aree private e due aree pubbliche. Tra i tanti siti possibili abbiamo individuato quelli della zona Est perché Roma ha, proprio in quella zona tra Tiburtina, Collatina Prenestina, Casilina e Tuscolana, una immensa e sofferente periferia di un milione di abitanti. Depredata del sistema direzionale orientale potrebbe, ora, ripartire con il nuovo stadio della Roma ed in futuro con quello della Lazio. Soprattutto se verrà portato un indotto di qualità con servizi nuovi, campi sportivi e attrezzature, aperte anche ai ragazzi dei quartieri di quelle periferie densamente edificate e con mobilità in ginocchio. Le due Metropolitane A e C servono loro per andare via dai loro quartieri e per lavorare e per trovare occasioni di interesse e di svago. Solo altrove ci sono auditorium, musei, antichi e moderni, altrove teatri e biblioteche, altrove Università affermate, altrove grandi parchi storici ben curati, altrove i circoli sportivi lungo il Tevere, gli impianti olimpici, i campi sportivi del Coni ecc, ed ancora la vita notturna e quant’altro. Ora è tempo di lavorare per queste periferie ed inserire lo stadio in questo tessuto connettivo urbano, come si è fatto per tutti i moderni stadi delle grandi squadre europee“.

“Cassare, invece, Tor di Valle – aggiunge – area sbagliata e sotto il profilo urbanistico e sotto quello della mobilità. Area, invece, di elezione per il sempre atteso Parco Fluviale Urbano del Tevere. In questi siti risalterebbe davvero, in modo palese, la pubblica utilità per l’intera c
ittà. In questi siti i tifosi potrebbero avere la giusta soddisfazione di una pronta, rapida e non contestata realizzazione dello stadio e di tutti i servizi collegati. Il mascherato interesse di sfruttare lo stadio per realizzare, nella realtà, un grande centro direzionale che si avvalga della vicinanza dell’aeroporto di Fiumicino, sta mettendo, con ogni evidenza, in un cul de sac le speranze dei proponenti. Poiché, ad ogni istante, nascono nuove complicazioni e nuove opposizioni. Di seguito, le 4 aree possibili per localizzare lo stadio della Roma, presentate stamane in conferenza stampa: 1) Torre Spaccata: area adiacente viale Palmiro Togliatti, tra la via Casilina e la Tuscolana. La destinazione di Piano Regolatore è quella ad area edificabile (ex SDO) e in particolare anche destinata ad ospitare il passaggio del prolungamento (penetrazione urbana) della diramazione autostradale Roma Sud, tra il Gra e viale Palmiro Togliatti. 2) Pietralata (comprensorio ex SDO): area di proprietà pubblica facente parte del Comprensorio SDO Pietralata, quindi con destinazione a servizi, compresa tra via dei Monti di Pietralata, via dei Monti Tiburtini, via dei Durantini e largo Sacerdotale. Già da alcuni anni è stato approvato un piano particolareggiato (progetto speciale) per l’intera area, che, nell’ipotesi di ubicare qui lo stadio della Roma, ovviamente andrebbe totalmente rielaborato. Stabilendo una diversa organizzazione dello spazio complessivo. 3) Stazione Anagnina Metro A: area compresa tra via Eudo Giulioli, via Tuscolana, la stazione «Anagnina» della Metro A e via Walter Procaccini. La destinazione di Piano Regolatore è quella a servizi ed edificazione. 4) Università Tor Vergata: area interamente compresa all’interno del territorio di pertinenza dell’Università Tor Vergata, quindi con destinazione a servizi, a brevissima distanza dalla cosiddetta ‘Città dello sport’ di Calatrava“.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14968
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Topic sul nuovo stadio

Messaggioda carlomatt » giovedì 23 febbraio 2017, 13:36

Domani dai vigliacchi che siedono in Campidoglio mi aspetto la porcata: del tipo, facciamo lo stadio ma da un'altra parte oppure facciamo lo stadio a tor di Valle ma solo lo stadio e comunque dovete fare tutte le opere pubbliche a corredo (ponti, acquisto dei treni per la Roma-LIdo, raddoppio della via del Mare etc.).
Insomma qualcosa che costringa la Roma e Pallotta a dire di no così da poter dire che gli altri si sono tirati indietro.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14968
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Topic sul nuovo stadio

Messaggioda Ciccio Pallino » giovedì 23 febbraio 2017, 18:23

Pazzescoi...assurdo...non riesco ancora a crederci... quello che potrebbe un punto di svolta per Roma (e la Nostra Roma) si trasforma nel peggio del peggio.
Mi duole..e tanto dirlo....AG19 credo avesse ragione: la Raggi ( e il 5S) a Roma stanno facendo il peggio del peggio.
Ciccio
Imperatore d'Oriente

Finche se magna, se viaggia e se canta, va tutto alla grande!
http://www.youtube.com/user/renzobkk
Is not about the final destination. It is all about the journey !
Avatar utente
Ciccio Pallino
 
Messaggi: 3484
Iscritto il: mercoledì 18 maggio 2005, 18:05
Località: Bangkok

Re: Topic sul nuovo stadio

Messaggioda agente19 » venerdì 24 febbraio 2017, 2:10

Ciccio Pallino ha scritto:Mi duole..e tanto dirlo....AG19 credo avesse ragione: la Raggi ( e il 5S) a Roma stanno facendo il peggio del peggio.


Sapessi quanto duole a me dirlo, ma le premesse c'erano tutte.
Per chi ha masticato anche solo le basi della politica si sarebbe reso subito conto che le regole del M5S sono perfette per fare opposizione e guadagnare consensi ma non sono applicabili al momento che arrivano a governare. La politica è compromesso, dialogo, accordi, ed un partito che fa della non politica la sua bandiera non riuscirà mai a governare a meno che non si snaturi, come ha fatto Pizzarotti a Parma.
Non accetto più nemmeno che mi si dica che è colpa di Renzi e del PD, la Raggi l'hanno votata i romani e sotto il Campidoglio tutti i giorni a contestare Marino c'era lei con i grillini e i fascisti.
Come vi dissi subito, ve la siete voluta ed è bene che ve la teniate un po', così tutta l'Italia vede che razza di gente è. Mi dispiace per Roma e a questo punto anche per la Roma e spero in una bella causa miliardaria (che ovviamente poi pagherete voi cittadini di Roma anche quella!) per affossarli definitivamente.
Agente19
Paolo Lorenzini
Avatar utente
agente19
Mago del forum
 
Messaggi: 4261
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2005, 7:36
Località: Castellina in Chianti

Re: Topic sul nuovo stadio

Messaggioda carlomatt » venerdì 24 febbraio 2017, 11:40

Te lo ripeto, per la millesima volta: i grillini sul Campidoglio ce li hanno messi Renzi ed Orfini facendo cadere un sindaco del loro partito, costringendo i consiglieri comunali ad andare da un notaio per firmare le dimissioni. Hanno cacciato un sindaco eletto democraticamente dalla maggioranza dei cittadini che erano andati a votare, hanno commesso un abuso, hanno prevaricato un diritto costituzionale, come devo dirtelo per fartelo capire, in cinese?

E oggi questi coglioni diranno di no allo stadio la colpa sarà tutta di Renzi ed Orfini perchè se in Campidoglio ci fosse stato ancora Ignazio Marino avremmo visto già le ruspe in azione a Tor di Valle. E magari avremmo anche qualche autobus in più ed una città più pulita.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14968
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Topic sul nuovo stadio

Messaggioda SpiderMax » sabato 25 febbraio 2017, 1:02

Ed invece la Raggi tira fuori il coniglio dal cilindro e raggiunge l'accordo con la Roma in extremis: spariscono le torri, ridotte del 50% le cubature previste inizialmente, le opere pubbliche rimangono anche se alcune verrebbero realizzate in un secondo tempo. La Cds viene aggiornata al 13 marzo per poter mettere nero su bianco tutto quanto.
Creo que he visto una luz al otro lado del rio...
Avatar utente
SpiderMax
Amministratore
 
Messaggi: 3768
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 3:18
Località: Ostia Lido

Re: Topic sul nuovo stadio

Messaggioda Ranieri » sabato 25 febbraio 2017, 1:56

Caltagironeeeee prrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!
De Rossi: «A Pjanic vorrò sempre bene»
Avatar utente
Ranieri
Mago Euro
 
Messaggi: 4565
Iscritto il: lunedì 8 agosto 2005, 22:33
Località: Argentoratum

Re: Topic sul nuovo stadio

Messaggioda Ranieri » sabato 25 febbraio 2017, 1:59

Posso dirlo? A me le torri un po davano fastidio.
Troppo imponenti, troppo palese l'intenzione di fare soldoni sulla pelle della Roma.
Bene cosi.
De Rossi: «A Pjanic vorrò sempre bene»
Avatar utente
Ranieri
Mago Euro
 
Messaggi: 4565
Iscritto il: lunedì 8 agosto 2005, 22:33
Località: Argentoratum

Re: Topic sul nuovo stadio

Messaggioda carlomatt » sabato 25 febbraio 2017, 10:19

Invece a me l'idea dei grattacieli piaceva perchè anzitutto dava l'idea di una città moderna (ogni volta che vado a Londra vedo stagliarsi un nuovo grattacielo), a Madrid ne hanno fatti quattro e poi, arrivando dall'aeroporto li vedevi in lontananza e potevi dire: "Vedi quei grattacieli? lì c'è lo Stadio della ROMA!"

Comunque la cosa non mi soddisfa perchè adesso si farà lo stadio ma non si faranno le strade per arrivare e, peggio andare via: tutti dovranno passare per la via del Mare che è una strada stretta e poco funzionale e non ci sarà il ponte sul Tevere che scaricherebbe il traffico sull'autostrada Roma-Fiumicino, gli incompetenti hanno colpito ancora.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14968
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Topic sul nuovo stadio

Messaggioda caligola » sabato 25 febbraio 2017, 11:11

Tra un anno o due i 5S non stanno piu sul seggiolone ed in cambio di un aumento di cubature in corso d opera partono i lavori di ponte e svincolo... l Italia è un paese poco serio, si lavora cosi...

Inviato dal mio SM-T520 utilizzando Tapatalk
"Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a cooontatto con la naturaaaa, la distendo su queste morbide poltronee... e pò ma' n'groppo! Alé, sotto un'altra!"
Avatar utente
caligola
Moderatore
 
Messaggi: 6633
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 14:16
Località: Legio V Gaunica Auxiliares

Re: Topic sul nuovo stadio

Messaggioda agente19 » sabato 25 febbraio 2017, 22:48

carlomatt ha scritto:Te lo ripeto, per la millesima volta: i grillini sul Campidoglio ce li hanno messi Renzi ed Orfini facendo cadere un sindaco del loro partito, costringendo i consiglieri comunali ad andare da un notaio per firmare le dimissioni. Hanno cacciato un sindaco eletto democraticamente dalla maggioranza dei cittadini che erano andati a votare, hanno commesso un abuso, hanno prevaricato un diritto costituzionale, come devo dirtelo per fartelo capire, in cinese?


Opinioni diverse che resteranno diverse.
A me consigliere comunale non puoi obbligarmi ad andare da un notaio a firmare la caduta di Marino, se ci sono andati vuol dire che lo volevano fare. Amen.
Agente19
Paolo Lorenzini
Avatar utente
agente19
Mago del forum
 
Messaggi: 4261
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2005, 7:36
Località: Castellina in Chianti

Re: Topic sul nuovo stadio

Messaggioda carlomatt » domenica 26 febbraio 2017, 12:06

agente19 ha scritto:Opinioni diverse che resteranno diverse.
A me consigliere comunale non puoi obbligarmi ad andare da un notaio a firmare la caduta di Marino, se ci sono andati vuol dire che lo volevano fare. Amen.


I consiglieri avevano avuto la promessa di essere rieletti al giro successivo o di essere candidati alle politiche, per questo sono andati a firmare. Ma i nomi io li conosco e mi guardo bene da votare il loro partito se presenti nelle liste.

Detto questo anche oggi mi tocca leggere le dichiarazioni di questi imbecilli a cinque stelle che rivendicano di aver stroncato una orrenda speculazione edilizia, peccato però che il progetto originale prevedeva l'esecuzione di tutti i lavori a carico dei privati e che il Comune di Roma non avrebbe speso nemmeno un euro avendo in cambio opere pubbliche per un valore di 400 mila euro, inoltre lo stadio non sarebbe stato aperto se non avessero concluso tutti i lavori utili a concedere la pubblica utilità, ovvero ponti, strade, treni, stazioni etc.
Adesso invece entrare ed uscire dallo stadio sarà un calvario perchè non verrà costruito il ponte sul Tevere e lo svincolo sulla autostrada Roma-Fiumicino, ci sarà solo una strada di passaggio, la Via del Mare e quindi o si va col treno Roma-Lido che, ricordo a non romani è la linea ferroviaria che da tre anni vince il Premio Caronte come peggior servizio di trasporto d'Italia e quindi, grazie ai grillini, la Roma non dovrà nemmeno spendere soldi per acquistare sette nuovi treni che avrebbero notevolmente potenziato il servizio, oppure si trascorreranno ore in macchina per tornare a casa. Inoltre i grattacieli non consumano suolo, essendo costruiti in verticale ma adesso verranno sostituiti da palazzi bassi che occuperanno molto più suolo dei grattacieli rubandolo al parco pubblico.

Ovviamente Pallotta è contento di questo perchè comunque lo stadio si farà ma l'investimento passa da 1,6 miliardi di euro a 700 milioni e quindi sarà molto più facile e rapido trovare i soldi inoltre non avrà nemmeno il problema di dover rivendere o affittare i grattacieli in una zona dove i palazzi ad uso ufficio inutilizzati abbondano.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14968
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

PrecedenteProssimo

Torna a La Roma

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron