Roma Torino 3-2

La A.S.Roma in tutti i suoi aspetti: società, squadra, partite e tutto ciò che riguarda i colori giallorossi.

Moderatore: SpiderMax

Re: Roma Torino 3-2

Messaggioda carlomatt » martedì 22 gennaio 2019, 10:24

Ripeto: Zaniolo era conosciuto solo da Ricky Massara che lo aveva visto nelle giovanili di Entella ed Inter, Monchi e Di Francesco non sapevano assolutamente nulla di lui. Dire che lo aveva voluto Di Francesco è una forzatura anche se poi lo lanciò a Madrid ma più che altro per disperazione visto che era uno dei pochi che si impegnava davvero in allenamento.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 15505
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Roma Torino 3-2

Messaggioda ygghur » martedì 22 gennaio 2019, 12:07

Vabbé dai, alla fine é una questione di lana caprina, qualcuno nell entourage della Roma lo conosceva, é stato chiesto all'Inter che ce lo ha dato, all allenatore é piaciuto e tutto va bene, basta solo non dire che Zaniolo ha sostituito Nainggolan perché non é vero sotto alcun aspetto.
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9927
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Re: Roma Torino 3-2

Messaggioda thedice » martedì 22 gennaio 2019, 16:30

stargazer ha scritto:Diventa fisiologico buttare nel cesso la prima parte della stagione per poi essere costretti sempre a inseguire. Una volta va bene, la seconda pure... ma ne arriva una che non recuperi e allora sono cazzi.


Il problema è proprio questo, lo smontare e rimontare ogni anno non ti permette di consolidare e poter vincere alcunché.

Se una cessione l’anno poteva essere necessaria e ineluttabile, si pensava che la base però sotto diventasse consolidata.

A me sembra che si rivoluzioni troppo ogni anno, prendendo scommesse su scommesse, prima o poi il banco rischia di saltare.

Possiamo permetterci di buttare 4-5 mesi l’anno ? Per me no.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
The Dice
Immagine
Avatar utente
thedice
Mago del Forum 2013/14
 
Messaggi: 4426
Iscritto il: mercoledì 13 luglio 2005, 11:10
Località: Ostia Lido

Re: Roma Torino 3-2

Messaggioda agente19 » martedì 22 gennaio 2019, 23:02

Agente19
Paolo Lorenzini
Avatar utente
agente19
Mago del forum
 
Messaggi: 4462
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2005, 7:36
Località: Castellina in Chianti

Re: Roma Torino 3-2

Messaggioda ygghur » mercoledì 23 gennaio 2019, 10:06

Beh, non credo proprio che Eusebio si vanterebbe di una cosa non vera, magari 'sto Massara glielo avrá segnalato, lui lo avrá visionato e certificato, strano davvero che altri non abbiano colto il valore del ragazzo, non é che abbia strane doti nascoste, ha tecnico e fisico e credo anche testa, come si fa a non capirlo? Per il resto, ovvio che il problema non é la singola cession eccellente ogni anno ma il fare e rifare continuo a volte senza un minimo di logica. Nella certezza che questa purtroppo é la linea societaria, possiamo solo sperare in una versione meno hard, tanto per rifare lo stesso esempio recente: mi sta bene (si fa per dire!) la cession di Nainggolan come pezzo forte, ma poi non mi puoi cedere anche Strootman in extremis sapendo oltretutto che De Rossi ha in anno in piú, anche in bambino di 6 anni avrebbe potuto prevedere I problem a centrocampo che si sono poi puntualmente verificati e che sono tutt'altro che risolti (lo sembrano solo quando la squadra gioca al 100%).
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9927
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Re: Roma Torino 3-2

Messaggioda skivaz » mercoledì 23 gennaio 2019, 10:36

Concordo finalmente. L'errore e' stata la cessione di strootman a mercato chiuso. Punto.
Non è forte chi non cade mai ma colui che cadendo ha la forza di rialzarsi ( Johann Wolfgang Von Goethe)
skivaz
 
Messaggi: 2647
Iscritto il: lunedì 10 marzo 2008, 18:43
Località: LONDINIVM / VRBS

Re: Roma Torino 3-2

Messaggioda carlomatt » mercoledì 23 gennaio 2019, 11:35

Alla fine della scorsa stagione si era fatto un ragionamento piuttosto semplice: la Roma era ormai fuori dai problemi di bilancio, eravamo arrivati alla semifinale di Champions che avrebbe portato nelle casse di Trigoria un centinaio di milioni di euro, al massimo si poteva vendere il solo Alisson per 60-70 milioni e, senza devastare le finanze societarie si poteva rinforzare la squadra prendendo un nuovo portiere per sostituire il brasiliano, un difensore affidabile per completare un reparto sempre in affanno ed un trequartista per creare quella imprevedibilità davanti che con Di Francesco è sempre mancata.
Ed invece vanno via il portiere, un terzino (il mai rimpianto Bruno Peres), e metà del centrocampo della Roma, quelli con più esperienza e carisma. L'anno prima avevi perso Salah, Rudiger e Paredes (che ora avrebbe fatto parecchio comodo). Insomma ogni stagione devi ricominciare sempre daccapo ed è ovvio che se l'allenatore non trova subito la quadratura del cerchio o se i nuovi arrivi non si integrano immediatamente poi sono cazzi. Come quest'anno che siamo a più di venti punti di distanza dalla Juve, a più di dieci dal Napoli ed a sette da un'Inter che non sono affatto superiori alla Roma e che sono stati anche eliminati dalla Champions League.
Così non vinci mai, ma proprio mai, nemmeno una coppa Italia, al massimo ci andiamo vicini, ma andarci vicini serve solo se giochi a bocce o a biliardo.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 15505
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Roma Torino 3-2

Messaggioda ygghur » mercoledì 23 gennaio 2019, 12:18

In quello che dici c'é peró una contraddizione in termini, cioé se tu dici che é un peccato stare dietro squadre come Napoli ed Inter che ritieni inferiori, implicitamente sarebbe come dire che non sono state fatte tante cazzate in sede campagna acquisti/cessioni. Avresti dovuto formulare il concetto cosí: peccato non aver fatto quell poco che avrebbe fatto sí che squadre come Inter e Napoli non avessero una rosa complessivamente superior come invece hanno. Personalmente se dovessi rispondere alla domanda: cambieresti IN TOTO la rosa del Napoli o dell Inter con quella della Roma? la risposta sarebbe un sonoro SI nel primo caso ed un sí seppur contenuto nel secondo. La rosa della Roma é da quarto/sesto posto, valutando le cose nel giusto modo, cioé sia il valore dei singoli che la globalitá (del tipo: Cristante e Pellegrini sono OK, ma nessuno dei due sostituisce Nainggolan o Strootman come caratteristiche ed il centrocampo fa poco filtro).
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9927
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Precedente

Torna a La Roma

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron