Milan-ASRoma 1-4

La A.S.Roma in tutti i suoi aspetti: società, squadra, partite e tutto ciò che riguarda i colori giallorossi.

Moderatore: SpiderMax

Milan-ASRoma 1-4

Messaggioda carlomatt » lunedì 8 maggio 2017, 11:09

Vittoria che poteva essere facilissima, partita che si poteva chiudere in mezz'ora ed invece abbiamo dimostrato una volta in più la nostra mancanza di cattiveria. Per una volta che Dzeko si rivela decisivo in una partita di cartello ci pensano Salah e Nainggolan a sbagliare tutto il possibile, aiutati anche da grandi parate di Donnarumma che per due volte devia sul palo palloni destinati a finire in rete.
Purtroppo non c'è niente da fare, l'istinto del killer, della belva che vuole finire l'avversario questa Roma non ce l'ha, punto e basta: dopo il secondo gol il Milan era davvero allo sbando, ormai sbagliavano anche i passaggi più semplici eppure noi niente, passaggi in orizzontale a far trascorrere il tempo invece di verticalizzare e chiudere definitivamente la partita. Nel secondo tempo idem con patate, tanto è vero che poi abbiamo dato davvero la possibilità al Milan di rientrare in partita grazie al gol del 1-2 ma per fortuna El Sharaawy in versione "ex-incazzato" (e mica solo noi c'abbiamo i Daniele Conti o i Borriello a castigarci sempre, no?) chiudeva definitivamente la partita.

Alla fine teatrino tra Spalletti e la stampa colpevole di non aver fatto fare la passerella a Totti nella sua ultima partita a San Siro, con Spalletti giustamente incazzato.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14968
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Milan-ASRoma 1-4

Messaggioda SpiderMax » lunedì 8 maggio 2017, 22:12

Ma sul serio abbiamo vinto 4-1 a Milano prendendo pure 2 pali con svariati miracoli del portiere avversario? No, perchè l'atmosfera che si respira è da risultato opposto, da debacle in trasferta, da fallimento totale. Qui non si sa più cosa cavolo dire. E difatti passa in secondo piano una vittoria scaccia-crisi, una prova da vera squadra (cosa che non si era vista nel derby), un collettivo che non ha sbagliato un colpo. Dzeko segna finalmente gol importanti in una partita importante, ma come dice lui stesso "a Roma le partite importanti sono quelle che perdiamo". Passa in secondo piano un Emerson sontuoso, passa in secondo piano un Manolas versione "The wall", passa in secondo piano un Perotti tornato per una sera quello dello scorso anno, o un El Sharaawy che per la seconda volta di fila buca la sua ex squadra.

Oggi è tutto un Totti vs. Spalletti, e non è assolutamente giusto. Non è giusto perchè anche io non avrei inserito Totti in quel momento, ma un giocatore più di corsa del Capitano. Mancavano una decina di minuti, stavamo 3-1 ma la squadra anche nel recente passato ci aveva dato dimostrazione che una partita non si può mai definire chiusa se non ci sono almeno 3 gol di scarto. Avrebbe fatto piacere anche a me la standing ovation a San Siro, con magari Francesco a realizzare il rigore finale. Ma Spalletti conosce i suoi polli molto meglio di noi, ed evidentemente non si fidava di mettere in campo chi purtroppo non gli può garantire quel dinamismo necessario a determinati livelli. La polemica è assolutamente pretestuosa: chiunque capisca un minimo di calcio ed abbia visto la partita sapeva benissimo che Totti NON era il giocatore giusto da mettere in quel momento. Ma purtroppo qui ci reputiamo tutti tecnici della Nazionale (figuriamoci della Roma), ed allora Spalletti è stronzo perchè non lo ha fatto giocare per cinque minuti, mentre in altre occasioni è stato stronzo per averlo fatto giocare proprio cinque minuti. La coerenza, questa sconosciuta.
Creo que he visto una luz al otro lado del rio...
Avatar utente
SpiderMax
Amministratore
 
Messaggi: 3768
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 3:18
Località: Ostia Lido

Re: Milan-ASRoma 1-4

Messaggioda caligola » lunedì 8 maggio 2017, 23:06

A centrocampo avevi Paredes (che notoriamente non corre), Grenier (che dopo aver giocato 20 minuti li paghera con un mese in infermieria) DDR (che pure lui non è piu uno scattista) e Spalletti avrebbe dovuto mettere in campo Totti? Gli ultimi 10 minuti ce li facevamo con i centrocampisti immobili come gli omini del calciobalilla

Inviato dal mio SM-T520 utilizzando Tapatalk
"Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a cooontatto con la naturaaaa, la distendo su queste morbide poltronee... e pò ma' n'groppo! Alé, sotto un'altra!"
Avatar utente
caligola
Moderatore
 
Messaggi: 6633
Iscritto il: domenica 10 luglio 2005, 14:16
Località: Legio V Gaunica Auxiliares

Re: Milan-ASRoma 1-4

Messaggioda ygghur » martedì 9 maggio 2017, 9:30

Rimanendo sul calcistico, vorrei far notare che Totti sarebbe entrato non al posto di De Rossi (come piú di una volta quest'anno), ma al posto del giocatore piú offensive, dunque non avrebbe alterato alcunché, al Massimo sarebbe stato ininfluente. Ma davvero qualcuno pensa che Spalletti non lo abbia fatto entrare perché preoccupato che con lui in campo il Milan facesse due goals in 5 minuti? Se a Spalletti é rimasta un minimo di coerenza, per le prossime 3 partite non dovrebbe convocare Totti, visto che non lo ritiene piú un giocatore di calico. Ma da uno che poco tempo fa diceva che restava solo se vinceva e che adesso dice che tutto sommato il terzo posto non sarebbe un fallimento, perché aspettarsi coerenza? Lo convocherá fosse anche solo per il gusto di non farlo entrare, tanto puó sempre dire che lo fa per il bene della squadra, visto che é molto improbabile che la Roma sia seconda sicura prima della fine del campionato, cosí manco Roma-Genoa andrá bene per la ultrastrameritata passerella. Consiglierei a Francesco di organizzarsela per conto suo senza questa societá irriconoscente, anzi immemore.
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9236
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Re: Milan-ASRoma 1-4

Messaggioda carlomatt » martedì 9 maggio 2017, 10:41

Stavolta hai torto marcio perchè mi pare che ultimamente Totti pensi soprattutto a Totti e non alla Roma, a differenza di Spalletti al quale non chiedono più neppure una disamina tecnica ma solo questioni da gossip.
Totti invece sta zitto ed in questo modo fomenta questo inutile tormentone.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14968
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Milan-ASRoma 1-4

Messaggioda ygghur » martedì 9 maggio 2017, 10:45

Totti sta zitto? Fa bene, visto quello che l'stinto gli farebbe dire, dopo il trattamento vergognoso che questa societá gli ha riservato, soprattutto non hanno mai avuto le palle per risolvere quello che per loro era un problema e addirittura pretendevano che fosse lui a fare il beau gest. Poi sinceramente per me Totti e Roma sono due termini equivalent, gli altri solo degli usurpatori, ve ne accorgerete quando Totti se ne andrá che cosa aveva significato non certo solo come giocatore, tifosi ingrate e dalla memoria corta.
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9236
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Re: Milan-ASRoma 1-4

Messaggioda carlomatt » martedì 9 maggio 2017, 11:23

Io non sto discutendo il valore di Totti, ci mancherebbe altro!, sto dicendo solo che in questo caso lui stia anteponendo i suoi interessi a quelli della squadra. E giustamente a Spalletti e soprattutto a Pallotta ora interessa più cercare di raggiungere il secondo posto piuttosto che favorire la passerella finale del Capitano.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14968
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Milan-ASRoma 1-4

Messaggioda ygghur » martedì 9 maggio 2017, 12:08

Lui non sta anteponendo niente a niente, va in panchina e al Massimo c'ha un po' di muso lungo, Spalletti invece secondo me gode a fargli fare I 5 minuti o a non farlo entrare per niente, Pallotta poi lo ha considerate un peso dall'inizio, basti pensare alle frasi di Baldini e Sabatini a suo tempo. Per me da sempre il bene di Totti e quello della Roma coincidono e arrive a dire che perfino una cosiddetta passerella sia piú importante del rischio puramente accademico di rovinare una partita assolutamente in discesa. Arrivare secondi o terzi come sai non cambia un cazzo, farsi ricordare per sempre come chi ha negato la standing-ovation ad un campione assoluto cambia qualcosa.
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9236
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Re: Milan-ASRoma 1-4

Messaggioda agente19 » martedì 9 maggio 2017, 15:11

ygghur ha scritto:Arrivare secondi o terzi come sai non cambia un cazzo, farsi ricordare per sempre come chi ha negato la standing-ovation ad un campione assoluto cambia qualcosa.


Hai detto la cazzata quotidiana!
Arrivare secondi o terzi cambia completamente la stagione e l'anno scorso ne hai avuto la dimostrazione!
Agente19
Paolo Lorenzini
Avatar utente
agente19
Mago del forum
 
Messaggi: 4260
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2005, 7:36
Località: Castellina in Chianti

Re: Milan-ASRoma 1-4

Messaggioda ygghur » martedì 9 maggio 2017, 15:25

Sí sí, certo, e gli elefanti volano! Ancora non avete capito che per QUESTA ROMA arrivare secondi o terzi NON CAMBIA UN CAZZO se non per il portafoglio del Presidente? Ma avete l'anello al naso o vi piace raccontarvi le cazzate da soli e crederci?
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9236
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Re: Milan-ASRoma 1-4

Messaggioda agente19 » martedì 9 maggio 2017, 18:37

ygghur ha scritto:Sí sí, certo, e gli elefanti volano! Ancora non avete capito che per QUESTA ROMA arrivare secondi o terzi NON CAMBIA UN CAZZO se non per il portafoglio del Presidente? Ma avete l'anello al naso o vi piace raccontarvi le cazzate da soli e crederci?


Sei te che hai il prosciutto sugli occhi. Tanto per cominciare se arrivi secondo resta Spalletti mentre se arrivi terzo probabilmente se ne va. Se arrivi secondo non devi vendere l'ennesimo top player per ripianare le perdite e puoi programmare una campagna acquisti decente facendo affidamento su entrate certe dalla Champions League.
Poi pensala come ti pare ma è evidentissimo che il discorso cambia eccome.
Agente19
Paolo Lorenzini
Avatar utente
agente19
Mago del forum
 
Messaggi: 4260
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2005, 7:36
Località: Castellina in Chianti

Re: Milan-ASRoma 1-4

Messaggioda ygghur » mercoledì 10 maggio 2017, 9:14

Sí sí, infatti quando siamo arrivati secondi poi é cambiato tutto! MI fate tenerezza per la vostra infantile ingenuitá.
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9236
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Re: Milan-ASRoma 1-4

Messaggioda carlomatt » mercoledì 10 maggio 2017, 10:11

Tra l'arrivare secondi ed arrivare terzi ci ballano all'incirca una cinquantina di milioni di euro, ovvero la differenza che sta tra il perdere un paio di pezzi grossi della squadra, due certezze nella rosa e trovare gente semisconosciuta nella speranza che la squadra non ne risenta troppo. Devi metterti in testa che Pallotta si chiama Pallotta, che fa il finanziere e che i soldi non li trova scavando nella sabbia come fanno i proprietari del PSG o del Manchester City, la realtà è questa e ne devi prendere atto.
In quanto a Totti è sbagliato pensare che Totti e la Roma coincidano perchè la Roma c'era prima di Totti e ci sarà anche dopo mentre Totti, tutto sommato mi pare che pensi principalmente ai cazzi suoi. Spalletti invece pensa a portare a casa stipendio e risultati, e probabilmente arrivare secondo per lui significa anche incassare parecchi soldi in più e credo che sia anche dell'opinione che un Totti a 41 anni non sposti più le partite.

In ogni caso una Roma senza Totti credo che semplifichi molto il lavoro di un allenatore visto che tutti gli allenatori della Roma, da Luis Enrique a Spalletti hanno dovuto convivere con l'ombra lunga del Capitano, ormai sempre più ombra e sempre meno Capitano.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14968
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Re: Milan-ASRoma 1-4

Messaggioda ygghur » mercoledì 10 maggio 2017, 10:26

Ha mai cambiato qualcosa fino ad ora la posizione finale su ció che é successo calcisticamente l'anno dopo? Voi fate discorsi ipotetici e vi riempite la bocca di cifre come se foste voi a gestire la societá, io come sempre analizzo I dati, I quali ci dicono che non cambia mai un cazzo. Quanto alla tua ultima affermazione, sono d'accordo, il prossimo allenatore sará facilitato dal non dover gestire Totti ma solo giocatori mediocri. Certo, c'é stata una Roma prima di Totti, non particolarmente gloriosa ma con I suoi picchi. Certo ci sará una Roma senza Totti e forse prima dei nostri decessi puó anche darsi che rivinca uno scudetto, ma non ci sará MAI PIÚ una Roma con un giocatore del livello di Totti e questo é molto, molto triste
Avatar utente
ygghur
Mago del forum
 
Messaggi: 9236
Iscritto il: martedì 12 luglio 2005, 18:02
Località: Roma/Alberone

Re: Milan-ASRoma 1-4

Messaggioda carlomatt » mercoledì 10 maggio 2017, 10:58

Io sono tifoso della Roma, lo ero prima che nascesse Totti e lo sarò anche dopo che Totti smetterà, per mio figlio ad esempio sarà diverso: da quando è nato ha visto la Roma sempre e solo con Totti in campo, quindi per lui la Roma e Totti coincidono. Totti probabilmente è il giocatore più forte che abbia mai vestito la maglia della Roma ma resta un giocatore di un periodo storico preciso. Non è la Roma, è un giocatore della Roma, dire che Totti sia la Roma significa fare torto a molti altri atleti che in passato hanno difeso questi colori.
La stupidità degli altri mi affascina. Ma preferisco la mia.
Avatar utente
carlomatt
Amministratore
 
Messaggi: 14968
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2004, 11:58
Località: Aurelia Valley

Prossimo

Torna a La Roma

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron